Una nuova discarica è prevista net territorio veronese, precisamente nel comune di Valeggio sul Mincio.

Ma quella che si vuole aprire sarà una discarica per rifiuti speciali: Arsenico, Bario, Cadmio, Cromo totale, Mercurio, Nichel, Piombo, Cloruri, Fluoruri, Solfati, DOC, TDS e molti altri inquinanti.

I cittadini che confinano con la zona sono naturalmente in protesta: è davvero necessario questo nuovo progetto?

Secondo l’ARPAV ( Agenzia Regionale per la Prevenzione e protezione Ambientale del Veneto) non servono discariche di questa tipologia.

E allora perchè mettere a rischio la salute degli abitanti della zona? Non vi sono altre alternative meno dannose?  Naturalmente le risposte non arrivano…

Ma i cittadini hanno deciso di non rimanere immobili.

Passando, infatti, nel piccolo ma attivo paese di Quaderni (in provincia di Villafranca di Verona) – il paese più vicino alla discarica che si vuole costruire – si notano molteplici striscioni appesi alle case per dire no alla discarica.

Di seguito alcuni esempi:

Inoltre è sorto anche il Comitato Anti-Discarica che si occupa di informare i cittadini e di raccogliere le firme per bloccare questo progetto. Potete seguire le attività del comitato sulla pagina FaceBook http://www.facebook.com/pages/Comitato-Anti-Discarica-Ca-Balestra/401983973171045

Per firmare la petizione on line andate invece a questo link http://www.firmiamo.it/raccolta-firme-contro-la-discarica-ca–balestra-a-valeggio#.UA_3lJRo2vw.wordpress

Bastano pochi secondi per firmare ma sono essenziali per la vita delle persone che vivono in questo territorio: tutelerete così l’ambiente, l’agricoltura, le falde acquifere, le generazioni future.

E’ anche un modo per unirci e gridare il nostro NO a tutte le discariche!