Tioman è l’isola perfetta per una vacanza da sogno

 

Scoprendo la Malesya: Tioman

tioman

Se avete in programma una vacanza in Malesia e sognate di passare qualche giorno su un’isola paradisiaca allora Tioman è il posto che fa per voi. Quest’isola è ricoperta per il 90% da giungla lussureggiante ed è circondata da un mare incredibilmente ricco di vita e difficilmente deluderà le vostre aspettative di isola tropicale.

Innanzitutto è un’isola adatta a tutti!

Sia che siate amanti della spiaggia e del relax oppure siate intrepidi scopritori di giungle o appassionati di subacquea di certo Tioman non vi annoierà mai.

La barriera corallina che circonda l’isola brulica di vita ed è le più ricche del sue est asiatico. Le sue quasi 200 specie di coralli ospitano una quantità incredibile di fauna marina, infatti l’isola è famosa per il diving e per i suoi numerosi siti d’immersione.

tioman1

In ogni caso, è davvero facile avvistare in una sola volta, oltre alle decine di coloratissime specie di pesci da barriera anche tartarughe, squali pinna nera, razze, pesci vela e molto altro anche facendo solo snorkeling. Con un po’ di fortuna e se siete nel periodo giusto (tra Settembre e Novembre) potreste anche assistere alla migrazione degli squali balena. Uno dei punti più indicati per questo genere di avvistamenti è il piccolo isolotto Palau Rengi, che fa  parte del parco marino che circonda buona parte dell’isola.

E’ un’isola attenta alla sua fauna…

Tioman ospita un’intera spiaggia dedicata alla salvaguardia delle tartarughe che tutti gli anni tornano qui a deporre le uova: il TAT Turtle Sanctuary. Quest’area è gestita, oltre che dagli abitanti dell’isola anche dalla Royal Family della regione di Pahang.

TAT

La spiaggia si trova all’interno di una baia dove, se si è fortunati, è  possibile osservare (senza disturbare) le tartarughe marine deporre le loro uova che qui, vengono accudite e protette.

…e all’ambiente!

Nonostante l’importante afflusso turistico che si riversa ogni anno su quest’isola, Pulau Tioman fino ad oggi è stata in grado di preservare quasi integralmente la sua natura, i suoi fondali e gli animali che popolano le sue acque e la sua giungla.

Seppur dotata di una pista di atterraggio, l’unico cemento che troverete sull’isola oltre a quello della pista dell’aeroporto è la strada che da qui porta al Berjaya Resort e che attraversa l’isola trasversalmente. 10 km in tutto di strade su una superficie di circa 110 km2. Il resto dell’isola è coperto da una fitta e impenetrabile giungla tanto che l’unico modo per attraversare l’isola è inoltrandosi a piedi nel suo verde e pulsante cuore ricco si suoni, versi, rumori ed odori.

tioman3

Offre un sacco di attività da fare!

Ci sono diversi trekking da percorrere. Alcuni portano a cascate nascoste, altri a spiagge solitarie e ce n’è uno che permette di attraversare l’isola trasversalmente. Questo cammino è di media difficoltà richiede circa 3 ore, ma con un pizzico di fortuna, si avrà la possibilità di scorgere rari esemplari di volpi volanti, vari tipi di macachi, enormi pipistrelli della frutta e anche pitoni anche di grosse dimensioni.

Se non avete voglia di lunghe e impegnative camminate nella giungla nessun problema! Potrete godere del mare nella maniera che preferite, facendo snorkeling, o immersioni, andando in kayak o prendendo parte a escursioni guidate ad altre aree del parco marino o semplicemente godendovi una delle tante spiagge che l’isola mette a disposizione.

tioman-malesia

Potrete visitare anche i vari paesini dislocati lungo la costa o rilassarvi su una delle tante spiagge isolate, raggiungibili (oltre che a piedi ovviamente) anche via mare con un taxi boat o chiedendo un passaggio a qualche pescatore locale.

E’ un’isola per tutte le tasche!

Ci sono sistemazioni per tutti i gusti e tutte le tasche. Da spartani e pittoreschi lodge o guest house rigorosamente a gestione locale a lussuosi ed esclusivi resort in punti paradisiaci, avrete davvero l’imbarazzo della scelta.

E mangerete benissimo!

Frutta e verdura freschissima, piatti a base di riso con o senza spezie ma soprattutto pesce freschissimo pescato durante la notte dai pescatori locali e venduto ai piccoli ristoratori subito dopo. Sull’isola è presente anche una piccola comunità cinese che offre anche qualche specialità cantonese.

….e in maniera sostenibile!

Mangiare presso questi ristoranti o scegliere di dormire presso uno dei moltissimi lodge a gestione locale permette inoltre il sostentamento di questo posto.

tioman-island

E’ un’isola facilmente raggiungibile…

I due punti d’imbarco sono Tanjung Gemok nel Pahang e Mersing nello Johor. La durata della traversata è di circa un’ora e mezza e ci sono diverse compagnie che offrono questo servizio. Si trova a circa 56 km dalla costa est della provincia di Pahang.

….ed è perfetta per le vacanze estive!

Si perchè il periodo migliore per visitare l’isola va da Marzo a Novembre. In questi mesi infatti le piogge sono poco frequenti ed il mare è generalmente calmo e limpido.

Insomma quest’isola offre davvero un gran ventaglio di opportunità!

Sarah Colombo

MyExplorando.com

Redazione EticaMente.net

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Redazione EticaMente.net il 09/06/2015
Categoria/e: Primo piano, Rubriche, Viaggiando Eticamente.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655