La LAV lancia un appello che speriamo venga colto da tante persone: FERMIAMO BARCON, IL MACELLO PIU’ GRANDE D’EUROPA!

Dovrebbe sorgere in provincia di Treviso l’immenso impianto di macellazione dei bovini: si tratta di una superficie di circa 90 ettari (l’equivalente di 180 campi agricoli). E in questo macello è prevista luccisione di 200.000 bovini all’anno.

La LAV non è la sola associazione animalista che è contraria a questo progetto, insieme ad essa troviamo anche l’ENPA, LAC e l’OIPA ma anche tanti singoli cittadini.

Sul sito ufficiale della LAV si legge: “I motivi del deciso NO sono etici, ambientali, economici, di salute e di semplice buon senso: opporsi alla costruzione di questo mega-macello, a Barcon o altrove, è un dovere civile che riguarda l’intera collettività, non solo gli animalisti o la popolazione che vi vive accanto”.

Se anche voi siete contrari a questo progetto firmate la petizione a questo link  http://www.lav.it/index.php?id=1926

E se volete essere sempre informati sulla questione aderite al gruppo FaceBook  http://www.facebook.com/groups/264651796955653/

oppure al blog http://noalmacellodibarcon.blogspot.it/

Diffondete e fate girare queste importanti informazioni!

 

Fonte: lav.it