Le fonti di energia rinnovabili marine

L’energia che può essere ricavata dal mare rappresenta una fonte rinnovabile importante ma poco conosciuta!

Il World Energy Council (WEC) di Londra sostiene che utilizzando l’energia proveniente dal moto ondoso marino è possibile soddisfare ben il 15% del fabbisogno energetico mondiale!

A tal proposito alcune società scozzesi e danesi sono state in grado di progettare e creare dei macchinari in grado di poter sfruttare l’energia proveniente dal mare: purtroppo a causa di scarsi fondi economici, imprevisti generati da guasti e ritardi nella sperimentazione di questi sistemi non si è ancora raggiunto un risultato positivo tale da poter riuscire in questa impresa.

La ricerca però non si è fermata e queste fondamentali esperienze rivelano ancora una volta la possibilità di poter ricavare energia da fonti rinnovabili che non inquinano e che non presentano svantaggi ambientali o salutari.

Questa importante e alternativa strada di fonte energetica rinnovabile potrebbe riportare l’uomo verso un più naturale e rispettoso legame con l’ambiente marino: non sarebbe infatti l’ennesimo modo di inquinarlo e di distruggerlo mediante l’abbattimento degli organismi che vi abitano ma rappresenterebbe uno sfruttamento ecologico e naturale!

 

Fonte: http://www.worldenergy.org/

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 05/08/2011
Categoria/e: Anteprima, Energie Rinnovabili, Fonti Rinnovabili, Marino.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655