Università: tesi di laurea gettate nei cassonetti della differenziata, ecco dove

Quando si è iscritti all’Università molti sono gli anni di lavoro sui libri, molti possono essere i dispiaceri di un esame non passato e molte possono essere le soddisfazioni e i traguardi raggiunti da colui o colei che ha sudato per raggiungere l’obiettivo finale: quello della Laurea.

Purtroppo all’Università Statale di Milano sono stati ritrovati, in quattro cassonetti per il riciclo della carta, centinaia di tesi di laurea che a molti studenti sono costate care dopo anni di sudore e fatica. Sulla parte anteriore delle tesi ritrovate c’erano queste diciture: ‘Università degli studi di Milano’; ‘Facoltà di Scienze Matematiche’; ‘Fisiche e Naturali’; ‘Corso di laurea in Scienze dell’Informazione’.

A scoprire questo spiacevole fatto sono stati gli studenti della Statale (giustamente molto arrabbiati e risentiti), che hanno trovato elaborati che vanno dal 1983 al 1995 e questo è avvenuto al Dipartimento di Informatica, in via Comelico a Milano.

Ovviamente l’Università Statale ha voluto negare il tutto discolpandosi e sostenendo che quelle “tesi gettate nei cassonetti” erano solo copie di singoli docenti del dipartimento, queste le dichiarazioni:

“l’Ateneo conserva indefinitamente copia di ogni tesi, di ogni grado e livello di studio, nel proprio Archivio tesi, garantendone peraltro la pubblica consultazione se autorizzata dall’autore. Lo smaltimento delle copie cartacee in dotazione ai singoli docenti, relatori o correlatori, spetta a loro che ne dispongono liberamente, anche valutando le non secondarie esigenze di razionalizzazione degli spazi a disposizione”.

Luca, uno degli studenti che ha fatto la scoperta delle tesi gettate nella differenziata, ha dichiarato:

“avrebbero almeno potuto avvisare gli autori anche perché farle stampare ha un costo e a molti avrebbe fatto sicuramente piacere poterne conservare qualche copia in più”.

Insomma si tratta sicuramente di un gesto né carino né tanto meno educato nei confronti di ragazzi che fanno sacrifici all’Università, che impiegano anni di lavoro e di studio per laurearsi e quando poi giungono alla tanto attesa laurea non è giusto che si vedano i risultati finali gettati nei cassonetti della differenziata come se fossero delle comuni cartacce.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 14/05/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655