E’ stata avvistata nei mari Kamchatka, vicino all’isola di Bering in Russia, da un team di ricercatori guidato da Erich Hoyt, esperto della Whale and Dolphin Conservation Society (Wdcs). Era dal 1972 che non se ne avvistavano, «Abbiamo visto altre due orche bianche in Russia ma erano entrambe giovani», ha detto il dott. Hoyt alla BBC News. «Iceberg invece è adulta, lunga due metri e di almeno 16 anni», ha aggiunto. Di seguito potete vedere un video dello straordinario animale che nuota insieme ai suoi simili.

Il mammifero marino era stato già avvistato nei pressi dell’isola di Bering nel 2010, ma non era stato possibile riprendere l’evento. Secondo gli studiosi l’orca sembra in salute, il che stupisce quasi più del fatto di esistere visto che le orche albine hanno un sistema immunitario molto delicato e tendono a morire giovani senza mai raggiungere l’età adulta. Iceberg invece dovrebbe avere all’incirca sedici anni e sapendo che le orche maturano intorno ai 15 anni e i maschi possono vivere fino a 50 o 60 anni, anche se la media e di 30, si può dire che Iceberg sia già un’orca matura.

Iceberg vive in un branco con altri dodici esemplari una famiglia chiamata anche pod che è uno dei 61 identificati dal Ferop al largo delle isole del Commodoro che è l’ambiente naturale in cui si trova ed è parte della più grande area marina protetta della Russia. Gli ambientalisti chiedono da tempo che la zona venga estesa così da preservare gli animali marini dalla crescente produzione petrolifera e di gas nella regione.