Ore di sonno perdute? Il weekend non basta per recuperarle, lo conferma uno studio

Il più delle volte ci capita di non riuscire a dormire quanto dovuto a causa dei ritmi frenetici di vita quotidiani come  lavoro, casa, palestra, figli, commissioni etc., così capita di andare a letto molto tardi e svegliarsi poi presto la mattina. Dovete sapere che  il weekend non basta per poter recuperare il sonno perduto!

Insomma il tempo a nostra disposizione non basta mai, è sempre troppo poco per poter far tutto. Uno studio effettuato dalla ‘Pennsylvania State University’ pubblicato poi sulla rivista ‘American Journal of Physiology-Endocrnology and Metabolism’ conferma che il fine settimana non basta per poter recuperare le ore di sonno perdute nei giorni feriali.

Il sabato e la domenica, malgrado siano i due giorni settimanali di riposo e nei quali non si lavora o lo si fa di meno, risultano comunque essere pochi per poter diminuire gli effetti (anche gravi) della mancanza cronica di riposo come ad esempio perdita di concentrazione, sonnolenza diurna, obesità, pressione alta , perdita di attenzione e produttività.

Le ricerche studiate hanno coinvolto 30 persone sane. A coloro che hanno partecipato è stato chiesto di seguire un regime di sonno specifico proprio come quello che i “comuni mortali” sono abituati a fare, ossia: non dormire più di sei ore a notte per sei giorni consecutivi e poi dormire 10 ore nei successivi due giorni.

Il risultato? Il riposo che è stato maggiore nei due giorni non è stato sufficiente a ricoprire le ore di sonno perse nei giorni lavorativi. Dunque per gli studiosi si tratta di un disturbo cronico del sonno abbastanza complicato da risolvere e che con il lungo andare potrebbe diventare anche problematico per la salute.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 08/05/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655