Una firma per gli animali non costa nulla può fare tanto

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ scoppiata una polemica quando sul settimanale “Chi” è apparsa l’intervista di Don Mazzi nella quale invita a fare donazioni «a chi salva le vite umane, invece di spendere per cani e gatti». Sopratutto il parroco Don Manzo replica alla dichiarazione del prete dicendo che “gli animali sono sotto lo sguardo di Dio, che li ha creati con amore. Perciò dobbiamo prendercene cura, sapendo che non siamo padroni della Creazione, ma suoi custodi”, da ricordare anche che ogni 4 ottobre nella chiesa di San Massimo di Via Mazzini a Torino, in occasione della festa di San Francesco, si benedicono gli animali: decine tra cani, gatti, canarini, conigli. Un’iniziativa nata dai parrocchiani e dall’associazione animalista Apda.

Tutto questo agitarsi sia tra file degli animalisti che sia sul web deriva dall’imminente periodo di tasse, nel quale ogni cittadino deve compilare la propria dichiarazione dei redditi e di conseguenza può decidere di destinare il 5xmille delle tasse dello stato  alla LAV, la Lega Anti Vivisezione.


Con il 5xmille la LAV potrà continuare a mantenere gli animali affidati in custodia giudiziaria e salvati dai maltrattamenti; avviare progetti didattici nelle scuole; continuare a informare e sensibilizzare cittadini e istituzioni per contribuire a contrastare il traffico dei cuccioli, divenuto finalmente, grazie all’impegno dell’associazione, un reato. E potrà realizzare altre importanti attività per salvaguardare gli animali, come entrare nei tribunali e difenderli, oppure salvarli dal laboratorio e restituire loro dignità, cure e attenzioni. 

Una scelta che non costa nulla ma può dare tanto, basta una firma e l’inserimento del codice fiscale della LAV [80426840585] alla voce “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale”, potete trovare anche tante informazioni sul sito www.5xmille.lav.it. Inoltre sulla pagina di Facebook della LAV potete trovare il concorso “Una mascotte per gli animali”, con il quale il vostro amico pelosetto potrebbe diventare testimonial della campagna pubblicitaria della LAV.

 

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 20/04/2012
Categoria/e: Animalismo, Notizie dalla Lav, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655