Dal canton Vallese, in Svizzera, con furore: la pecora dal muso nero [Foto]

La pecora dal muso nero è una particolare razza che esiste solo nel Cantone del Vallese, in Svizzera.

Le sue origini sono molto antiche e, benchè la prima menzione scritta di questa specie risale all’anno 1400, si è dovuto attendere il 1962 per far sì che questo robusto e animale di montagna venisse riconosciuto come razza distinta.

Il naso, gli occhi, le orecchie, le ginocchia anteriori, i carpi e le zampe di colore nero costituiscono un vistoso contrasto con il suo vello bianco e riccio, rendendola riconoscibile tra tutti.

Una pecora dal muso nero, però, per essere riconosciuta come “autentica” di questa razza, deve rispettare delle caratteristiche fondamentali. Anzitutto, il naso e le orecchie devono essere neri, ben distinti dal resto del corpo.

Le corna devono essere grandi e a spirale, non troppo vicine alla testa. Sulle ginocchia, invece, devono essersi delle macchie nere, che devono essere grandi come una moneta di 5 franchi: se tale macchia fosse più piccola allora la pecora non è considerata di razza dal muso nero.

Come abbiamo visto quella della pecora dal muso nero è una razza molto antica che ha rischiato più volte di estinguersi, ma l’uomo è sempre intervenuto per tutelarla e per preservarla, tant’è che oggi la sua popolazione è addirittura aumentata in modo esponenziale.

Perfettamente adatta all’ambiente di alta montagna, questa pecora sale anche sui versanti più scoscesi e rocciosi. Si tratta inoltre di una pecora molto autonoma che non richiede una particolari attenzioni.

Qui di seguito ecco qualche foto di questo splendito esemplare regalatoci dalla natura.

In tedesco, e dunque nella lingua originale, la razza di questi animali si pronuncia “Walliser Schwarznasenschaf”.

(clicca sulle immagini per ingrandirle)

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 24/04/2014
Categoria/e: Animalismo, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655