Kinder GranSorpresa: l’ovetto da 41g costa 94€/Kg e non è di puro cioccolato

Le festività pasquali sono ormai trascorse e sicuramente ognuno di voi avrà comprato o ricevuto almeno un uovo come simbolo di augurio. Certamente avrete scelto un uovo in base alle dimensioni, alla sorpresa contenente, alla qualità del cioccolato, e purtroppo anche pubblicità e marketing hanno avuto il loro peso.

L’uovo maggiormente venduto è quello kinder Ferrero Gran Sorpresa, una delle firme più amate e richieste. Vi siete mai soffermati sul prezzo di ogni ovetto Kinder? Pensate che solo l’ovetto Kinder da 41g costa 3,40 euro. Certo non parliamo di una cifra esorbitante se ci soffermiamo al singolo ovetto ma se facciamo un semplice calcolo scopriamo che è al primo posto nella classifica del prezzo più caro con 94€/Kg, una vera esagerazione e purtroppo in pochi ne sono a conoscenza perchè in pochi o addirittura nessuno si ferma a fare il calcolo al chilo!

Malgrado un ovetto Kinder da 41gr costi 3,40 euro, si tratta comunque di una cifra elevata se pensiamo che altre marche propongono uova delle medesime dimensioni a prezzi dimezzati, addirittura alcuni ovetti si trovano al costo di 1€!

Certo bisogna dire che tutta la gamma Ferrero ha prezzi sbalorditivi, e nei supermercati le uova Kinder gran sorpresa di 150/220g vengono vendute a 59-60€/Kg.

La differenza di prezzo la notiamo nel momento in cui altre uova firmate come: Bauli, Milka, Balocco, Nestlé, Pernigotti, Dolci Preziosi, hanno un costo che va da 30 a 40€/Kg. Per giunta queste ultime marche offrono un vero e proprio uovo di cioccolato a differenza del Kinder che si tratta di un uovo “ibrido” composto internamente da un guscio bianco ed esternamente da un guscio più scuro di cioccolato al latte.

Insomma se si vuole comprare un ovetto di piccole dimensioni, conviene spendere la metà e andare su altre marche. Di sicuro le sorprese di un ovetto Kinder possono piacere maggiormente, ma questo è il risultato di un prodotto venduto a caro prezzo!

Noi consigliamo poi di acquistare le uova di cioccolato dal commercio equosolidale: la cioccolata è di qualità e non nasconde nessun tipo di sfruttamento! Meglio spendere poco ma bene!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

Fonte: ilfattoalimentare.it

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 22/04/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655