Scoperto Kepler-186f, un pianeta simile alla Terra

La notizia che vi stiamo per raccontare ha dell’incredibile: è stato scoperto il cugino della Terra. Si tratta del primo pianeta roccioso sul quale è stata trovata acqua liquida in superficie e forme di vita.

L’ufficialità dell’incredibile scoperta giunge dalla Nasa. Il nuovo corpo celeste si chiama Kepler-186f, dista 500 anni luce dalla nostra Terra ed ha molti caratteri simili al nostro Pianeta. Thomas Barclay, del Bay Area Environmental Research Institute al centro ‘Ames’ della Nasa in California, ha rivelato:

“abbiamo scoperto il cugino della Terra”.

La scoperta è stata fatta grazie al noto telescopio spaziale della Nasa, cui nome è proprio Kepler. Il “cugino della Terra” ruota intorno ad una stella (chiamata nana rossa), la quale è quasi la metà del nostro sole.

Kepler-186f ruota insieme ad altri quattro pianeti più grandi, più vicini alla stella madre e molto più caldi, infatti, abitarci sarebbe improbabile. Mentre il nuovo corpo celeste compie un giro di 130 giorni, si trova più lontano ed è una zona abitabile. Come sostiene Elisa Quintana, dell’istituto Seti e del Centro di ricerche Ames della Nasa, dato che Keples-186f riceve un’adeguata dose di radiazioni in superficie, questo permette lo scorrere dell’acqua liquida.

Insomma il nuovo e interessantissimo Pianeta è il primo pianeta roccioso e abitabile che ha dimensioni molto simili alla nostra Terra. Vi starete chiedendo come mai, essendo simile alla Terra, non è stato identificato come suo gemello: perché Kepler-186f ruota intorno ad una piccola stella alquanto fredda ed è quindi diverso dal nostro Pianeta.

Dunque il lavoro del satellite Kepler è stato ottimale, malgrado non abbia fotografato il nuovo pianeta ha comunque scoperto la sua presenza misurando l’attenuarsi di luce della stella quando gli passa davanti. Sarebbe una grandissima scoperta se riuscissimo ad avere anche materiale fotografico, che ne pensate?

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 18/04/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655