Come cambiano i tempi, se siete cresciuti negli anni ’80 ve lo ricordate sicuramente il walkman, il primo registratore portatile, quello che mettevi la cassetta dentro e ascoltavi la musica attraverso le cuffiette.

I primi modelli avevano solo il tasto play e avanti veloce, non avevano altoparlanti e ricordo che la penna bic era abitualmente nel corredo da portare in giro per riavvolgere la cassetta e non consumare le batterie del walkman. I più evoluti avevano il tasto rewind e addirittura il registratore oltre che agli altoparlanti che permettevano l’ascolto anche senza cuffie.

Questo gruppo di bimbi tra i 6 e i 13 anni, non ha la più pallida idea di cosa sia e come possa funzionare… ma soprattutto lo trovano orribile e… complicato!!! Complicato, pensate un po’. Ci potete credere che questi bambini hanno tablet, smartphone, mp3 e trovano un walkman complicato!!!

L’esperimento ha avuto grande successo su YouTube, dove questo filmato ha totalizzato quasi 6 milioni di visualizzazioni, questi bimbi sono adorabili!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter, presto tantissime novità!!