Ieri sera è andato in onda un servizio de “Le Iene” dove si è parlato ancora della correlazione tra alimentazione e tumori. Abbiamo seguito i precedenti servizi che trattavano di questa tematica: leggete Guarisce da un tumore cambiando alimentazione. Il servizio de Le Iene e La giusta alimentazione può aiutare la guarigione del tumore? La risposta del prof. Franco Berrino a “Le Iene”.

In questo servizio sono state intervistate due persone che hanno trovato nell’alimentazione un aiuto concreto per la loro guarigione.

La prima persona è il signor Gianni. Gli è stato diagnosticato un tumore al fegato ma lui ha deciso di non sottoporsi a nessuna terapia convenzionale. Ha iniziato ad informarsi meglio e ha deciso così di cambiare completamente alimentazione: ha eliminato i cibi raffinati e qualsiasi derivato di origine animale e ha aumentato notevolmente i cibi a base vegetale, preferibilmente biologici. Ha deciso di accompagnare questo cambiamento con una cura a base di aloe, pianta conosciuta da sempre per le sue proprietà curative.

Il tumore, in un anno e mezzo, è pian piano regredito.

La seconda persona intervistata è Paolo, il figlio di un uomo malato di tumore al fegato. Il tumore è stato diagnosticato ad aprile 2011 e la malattia era talmente grave che gli  era stato detto che avrebbe vissuto ancora per poco tempo: addirittura non gli hanno consigliato nessuna terapia perchè sarebbe stata inutile. Hanno deciso così, dopo essersi informati, di provare a cambiare alimentazione abbinandoci la cura a base di aloe. Come per Gianni nessun i cibo raffinato e nessun derivato di origine animale e sono stati aumentati notevolmente i cibi a base vegetale, preferibilmente biologici.

Dopo l’estate c’è stata la visita di controllo: il tumore era passato da 9 cm a 3 cm. Dopo 4 mesi da questa visita il tumore era morto.

Come ha sottolineato la dottoressa De Petris in un’intervista a Le Iene “non c’è una malattia che non si giovi del miglioramento dello stile di vita alimentare. Cambiando alimentazione in tanti casi è possibile guarire da patologie” e rivolgendosi alle persone malate che l’ascoltano dice “non farsi prendere da facili entusiasmi ma non farsi neanche scoraggiare, cambiare stile di vita alimentare serve sempre” . E ancora aggiunge: “Il cibo è la prima medicina che ci possa essere”.

Vi invito a vedere il servizio de Le Iene cliccando qui.