Usa gli scarti del legno per realizzare opere straordinarie. Lui si chiama Sergey Bobkov, ha 55 anni e con gli scarti della lavorazione del cedro siberiano realizza opere stupefacenti con una tecnica particolare che impedisce ai pezzetti di legno di cadere a pezzi nel tempo.

Dopo la creazione di circa 100-150 trucioli di legno, sfogliette, ricavate da lungo bastone di cedro da 2-3 pollici, li mette in acqua per diversi giorni. Poi, facendo uso della sua precisione chirurgica, scolpisce le sfoglie nella forma di cui ha bisogno, e riesce a farne animali a grandezza naturale, scoiattoli, gufi e così via. 

Gli sono stati offerti $ 17.000 per la sua aquila, ma Bobkov  li ha rifiutati dicendo che la sua arte non è in vendita.

Godetevele tutte sono una più bella dell’altra…. la mia preferita è la scultura del furetto… e la vostra?

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter, presto tantissime novità!!