Appello urgente dalla LAV

Pochi giorni fa il Corpo Forestale dello stato ha trovato 35 cuccioli sopravvissuti al traffico illecito di animali provenienti dall’Ungheria. Purtroppo c’erano altri 16 cuccioli già deceduti e parecchi di quelli sopravvissuti hanno bisogno di molte cure a causa della tenera età alla quale sono stati strappati alle madri.

Un capannone alle porte di Napoli il teatro di questo scempio, tutti cuccioli con documentazione irregolare, alcuni di incerta provenienza, senza passaporti e microchip identificativi.

Ora a prendersene cura è la LAV, divenuta loro custode giudiziaria, che vuole garantire a questi cuccioli (schar pei, bull terrier, spitz, cavalier king, labrador, maltese, barboncino, carlino, shitzu, terranova, jack russel, pinscher, bulldog) un’adeguata vita relazionale in una famiglia idonea: le richieste per accogliere questi dolcissimi cuccioli, possono essere inviate compilando il form in questa pagina o telefonando allo 06 4461325.

Se non potete prenderne uno con voi, aiutali subito con una donazione! La LAV si prenderà cura di loro al meglio, garantendogli tutto quello di cui hanno bisogno.Potete farlo on line con carta di credito, il modo più semplice e veloce. Oppure con altri metodi (Scopri tutti gli altri modi per aiutare la LAV).
Le foto in questo articolo sono tutte foto di alcuni dei cuccioli recuperati nel capannone di Napoli.

Voglio ricordare e mettere in evidenza che il reato di traffico illegale di cuccioli, grazie all’Art.4 della Legge 201/2010, fortemente voluta dalla LAV, è punito con la reclusione da tre mesi a un anno e con la multa da euro 3.000 a euro 15.000. La pena è aumentata se gli animali hanno un’età accertata inferiore a dodici settimane o se provengono da zone sottoposte a misure restrittive di polizia veterinaria adottate per contrastare la diffusione di malattie trasmissibili proprie della specie.

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 02/04/2012
Categoria/e: Animalismo, Notizie dalla Lav, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655