Mai più dire “sei una capra”: uno studio afferma la loro super intelligenza

Come ben sappiamo spesse volte ci capita di sentire l’appellativo di “capra” utilizzato con scopi negativi per indicare una persona poco dotata di astuzia, intelligenza.

Eppure non è così, infatti, uno studio eseguito dalla ‘Queen Mary University’ di Londra, e pubblicato sulla rivista ‘Frontiers in Zoology’, rivela come le capre siano degli erbivori dotati di una grande intelligenza.

Lo studio è stato eseguito su 12 esemplari di capre sottoposte ad alcuni esperimenti comportamentali  non invasivi. I risultati della ricerca hanno dimostrato che le capre sono capaci di risolvere dei compiti complessi in tempi e modi rapidi e sono anche capaci di ricordare ciò che gli è stato insegnato per un periodo di circa dieci mesi.

Il co-autore dello studio, Elodie Briefer, ha voluto spiegare:

“la velocità con cui le capre hanno ripetuto il complesso esercizio a 10 mesi, comparato al tempo impiegato per apprenderlo, indica una memoria a lungo termine eccellente. Abbiamo inoltre scoperto come gli animali privi di insegnante abbiamo appreso altrettanto velocemente delle capre che hanno visto delle dimostrazioni. Questo svela come le capre preferiscano imparare da sé, anziché apprendere guardando gli altri”.

Insomma è proprio grazie a questa incredibile memoria che le capre sono in grado di colonizzare in fretta nuovi ambienti, anche dove la vegetazione non risulta molto favorevole: questi erbivori sono capaci di ricordare i luoghi dove gli alimenti abbondano e riescono a ricordare con molta facilità percorsi già effettuati.

Quindi non prendetela male se vi si viene paragonati all’essere delle capre!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

[Fonte: www.repubblica.it]

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 31/03/2014
Categoria/e: Animalismo, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655