Prevenire punture e attacchi di zanzare, ecco come fare e cosa usare

E’ appena arrivata la primavera e manca davvero poco all’estate e alle sue compagne d’eccellenza: le fastidiosissime zanzare!

Come sappiamo ogni anno un po’ tutti noi veniamo in un certo senso “mangiati” puntualmente dalle zanzare e quest’anno, con l’ondata di caldo anomalo che ci ha colpiti, forse siamo vittime in anticipo.

Certo la soluzione migliore sarebbe quella di coprirsi il più possibile, ma in preda al caldo torrido e afoso, non è assolutamente la soluzione ideale e così facciamo riferimento ad alcuni metodi preventivi per evitare fastidiosi incontri, punture e pruriti.

I migliori metodi preventivi si dividono in 3 categorie:

allontanare le zanzare dagli ambienti domestici: occorre dotarsi di zanzariere montate alle finestre e porte che si affacciano all’esterno della nostra casa o sui lettini dei bambini. Oltre ai comuni “zampironi” esistono anche le candele alla citronella, da accendere in luoghi all’aperto;

prevenzione di tipo ambientale: in questo modo si evita la diffusione delle zanzare stesse nell’ambito comunale e quella eseguita dai singoli nell’ambiente privato. Sarebbe necessario non generare ristagni d’acqua, luogo in cui le zanzare depositano le uova e si riproducono come ad esempio: bacinelle, annaffiatoi, sottovasi per piante e fiori, raccoglitori d’acqua, laghetti, fontane e vasche;

metodi per evitare che le zanzare possano raggiungere la nostra pelle e quindi pungerci: occorre usare dei repellenti come ad esempio spray a base di DEET (dietiltoluamide), vendibili anche in farmacia. Bisogna applicare il prodotto sulle parti scoperte del corpo e non sotto i vestiti. Per giunta dato che le zanzare sono attratte da odori gradevoli, soprattutto se dolci, bisognerebbe evitare di metterci eccessive quantità di profumi. La sera invece l’ideale sarebbe accendere poche luci in casa, quest’ultime infatti, sono una favorevole attrazione sia per zanzare che per insetti in genere.

Insomma esistono metodi molto efficaci per prevenire eventuali morsi di zanzare. Se può interessarvi esistono anche 25 specie di pipistrelli che al contrario delle zanzare sono adorabili e rappresentano degli ottimi allontana-zanzare!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

[Fonte: greenme.it]

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 26/03/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655