8 trucchi per conservare il cibo più a lungo

Siete amanti della cucina e non sapete come fare per conservare gli alimenti o gli avanzi di un pasto? Ottimo! Siete nel posto giusto al momento giusto per scoprire dei semplici e particolari trucchi da utilizzare per conservare i cibi più a lungo. Ogni vostro dubbio, ogni vostra domanda, sarà risolta in semplici mosse.

A seguire i trucchetti per una buona conservazione del cibo:

1.CIPOLLE

Se vengono conservate in un paio di collant (nuove) e appese in un luogo fresco, buio e asciutto, potranno durare anche fino a 8 mesi. Per far accadere ciò, occorrerà inserire una ad una le cipolle in entrambi i lati delle vostre calze, separando un ortaggio dall’altro facendo un nodo.

2.AGLIO

Affinché l’aglio duri più a lungo (dato che solitamente viene usato un po’ per volta), si consiglia di tenerlo in un luogo fresco e asciutto a riparo dalla luce e che abbia una temperatura che si aggira intorno ai 10° C (ad esempio in cantina). Altrimenti, dopo averlo comprato, bisogna pelarlo e congelarlo in spicchi separati, inseriti in un sacchetto apposito per i freezer.

3.ERBE AROMATICHE

Se intendete conservare e mantenere fresche le piante aromatiche in foglia, ad esempio prezzemolo, basilico, erba cipollina e coriandolo, tagliate un po’ i gambi e immergeteli in un vasetto pieno d’acqua.

4.BANANE

Le banane fanno parte della famiglia dei frutti “climaterici”, ossia frutti che non smettono di maturare anche dopo esser stati staccati dalla pianta. Siete stanchi di consumare banane che si sono troppo maturate? Bene, per evitare questo, basta avvolgere un po’ di pellicola intorno al picciolo, così facendo si eviterà di far diffondere la produzione del gas etilene. Oppure anche se separate le banane l’una dall’altra, diminuirà la loro veloce maturazione.

5.FRAGOLE

Anche le fragole sono uno dei frutti più difficili da conservare e che vanno subito a male! Per evitare questo, occorre preparare un recipiente con una soluzione con 10 parti d’acqua e una di aceto bianco o di mele. Dopodiché immerge le fragole, mescolatele, dopo scolatele e risciacquatele. L’aceto avrà la capacità di uccidere i batteri e le muffe, così facendo le vostre gustose fragole dureranno quasi due settimane.

 

6.BROCCOLI

I broccoli solitamente devono essere consumati nel giro di pochi giorni dal loro acquisto. Per conservarli più a lungo, occorre avvolgerli in un foglio di alluminio oppure in una pellicola in modo tale che vengano così isolati dall’atmosfera. Altro rimedio, potete surgelarli dopo averli lavati bene con acqua e dopo averli cotti. Successivamente, quando si sono raffreddati, cotti e inseriti negli appositi sacchetti, vi dureranno anche 9 mesi.

7.PANE

Anche il pane è uno dei tanti alimenti che si presentano difficili da conservare a lungo tempo. Nel caso del pane fresco, questo va conservato in un sacchetto di carta in quanto quelli di plastica sono adatti al pane in cassetta, che contiene conservanti e spesse volte tende ad ammuffire. Quanto al pane fresco cotto nel forno, se vogliamo conservarlo per 2 o 3 giorni, occorre avvolgerlo prima in un sacchetto di carta per assorbirne l’umidità, dopodiché riporlo in quello di plastica che lo riparerà dall’aria.

8.FUNGHI

I funghi vanno conservati in una busta di carta e riposti in frigo oppure in un luogo fresco e asciutto. Non pensate minimamente di conservarli in un sacchetto di plastica perché quest’ultima li fa ammuffire e inumidire.

Per altri consigli di conservazione visitate il sito di Focus.it.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

[Fonte: www.focus.it]

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 26/03/2014
Categoria/e: Alimentazione, Angolo delle Idee, Anteprima.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655