Vuoi rimorchiare e non sai come fare? Semplice se sei di Napoli vai in tangenziale. Se il mondo ha l’idea di imitare la città partenopea con il caffè sospeso, il casello della tangenziale pagato sarà un’altra eccezionale esclusiva.

Ma vi starete chiedendo, come funziona? Si chiama “Tangent-Lover” di turno, in pratica se viene adocchiata una bella ragazza che interessa nella macchina alle spalle, in coda al casello verso una qualsiasi tratta, una volta che ci si ferma si paga il doppio dell’importo dovuto, lasciando un biglietto “in sospeso” per colei che sosta dietro di lui.

La ragazza ignara di tutto ciò, una volta che giunge al casello, saprà dal casellante che il pedaggio le è stato offerto dal conducente dell’auto che l’ha preceduta e così corteggiamento avvenuto! La donna poi se vorrà si fermerà a ringraziare il gentiluomo che ha accostato, che le ha offerto il pedaggio e che le chiederà anche di offrirle un caffè e poi chissà il Tangent Lover potrà fungere da vero e proprio appuntamento.

Dunque la nuova frontiera del corteggiamento, a Napoli, passa per la Tangenziale! Si tratta quindi del “Casello Sospeso” proprio come il “caffè sospeso”, e sta diventando una vera e propria arte per corteggiare.

Questa tecnica spesse volte viene usata anche tra amici come gesto di cortesia, affetto o gentilezza.

Insomma il ‘casello in sospeso’ sta diventando un’abitudine sempre più diffusa a Napoli e anche se si tratta di piccoli gesti, fanno di questa città un luogo unico nel suo genere.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

[Fonte contenuto: www.retenews24.it]