Questi deliziosi dolcetti possono essere mangiati per merenda oppure come un dolce davvero sano e gustoso.

I piatti crudisti hanno la particolare proprietà di mantenere tutte le caratteristiche organolettiche dei cibi (perchè non vengono cotti o comunque la loro cottura avviene a temperature molto ridotte) e di conseguenza risultano molto salutari e genuini.

Immagine da ricettecrudiste.it

Oggi vi vogliamo mostrare quanto è facile fare dei dolcetti crudisti e quanto sono buoni da mangiare!

Vi basta avere un frullatore abbastanza potente.

Gli ingredienti sono: frutta secca (nocciole o mandorle), uvette o datteri per dolcificare e addensare l’impasto e farina di cocco o di carruba granella di nocciole per farci passare i dolcetti una volta pronti.

Il procedimento è davvero semplice: frullate la frutta secca che più preferite insieme a uvette o datteri, prendete l’impasto e formate poi delle palline con le mani. Non vi resta che passarle nella farina di cocco o in quella di carruba o nella granella di mandorle.

Pronti! 🙂

Potete conservarli in frigorifero per due-tre giorni (ma siamo sicuri che finiranno prima!)

Non vi ho scritto le dosi perchè i dolci crudisti si fanno un pò a caso: dipende da quanti dolcetti volete fare e se li preferite più dolci (con più uvetta o datteri) oppure più secchi (con più frutta secca).

Potete anche aggiungere biscotti frantumati o cioccolata a pezzetti… insomma sbizzarritevi!

La certezza è una sola: la riuscita di questi dolcetti, in qualunque modo voi li facciate, è assicurata!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!