Tutorial di Come Trasferire una Foto sul Legno [Video]

Vi è mai capitato di avere una bella foto e di volerla incorniciarla senza però trovare la cornice giusta? A me piacciono molto le cornici a giorno, quelle solo col vetro davanti, o le serigrafie, ma che prezzi… Allora ho pensato perchè non sul legno direttamente? Senza cornici, come quelle a giorno, ma più “rustiche”, meno fredde. E così sono qui a spiegarvi come fare.

Occorrente:

Fotografia fotocopiata su carta normale sia a colori che in bianco e nero (quella delle fotocopie per intenderci)
Pannello in legno non verniciato (se lo trovate già levigato e bello liscio è meglio, altrimenti dovrete renderlo liscio con della carta vetrata)
Gel Medio (lo trovate in qualsiasi negozio di belle arti o colorificio, c’è sia lucido che mat)
Pennello abbastanza largo
Acqua e spugna
Flatting per la finitura, colla vinilica o Mod Podge

Procedimento:

Per prima cosa procuriamoci la fotocopia della foto che vogliamo trasferire, per provare potete usare anche delle immagini di giornali ma ricordate che se ci sono scritte verranno capovolte, quindi quando le fotocopiate ricordatevi di farla a specchio. Per avere delle stampe a colori potete andare in una copisteria e chiedere una fotocopia a colori, vengono benissimo!

Prendiamo il nostro pannello di legno, se non è già bello liscio rendiamolo liscio con una passata di carta vetrata molto fine e stendiamoci sopra un bello strato di gel medio facendo attenzione a stenderlo uniformemente, senza eccessi e senza farlo sbordare sul pannello.

Poi molto velocemente, prima che il gel asciughi, posizioniamo la fotocopia della foto a faccia in giù sul pannello col gel, e con l’aiuto di un cartoncino, o anche solo con le mani, stendiamo bene e cerchiamo di eliminare tutte le bolle sulla superficie.

Eventuali bolle che rimarranno non faranno trasferire l’immagine quindi dove ci sarà la bolla ci sarà un vuoto nella foto. Possiamo lasciarne qualcuna ai bordi per creare un effetto vintage, ma dovete essere molto bravi nello spingerle dove volete l’effetto facendo attenzione a non rompere la carta.

Potete anche usare un rullo di gomma per far aderire bene la foto. Molti preferiscono invece posizionare il pannello sulla foto e schiacciarlo bene sul piano, ma va bene se la foto è più grande del pannello, e in ogni caso andranno rimosse le bolle d’aria.

Quando la foto è posizionata dovrete lasciare asciugare tutto almeno 8 ore, meglio se tutta la notte. Non pensate neppure per un secondo di procedere prima, anche se al tatto sembra asciutto, rischiate che il trasferimento non sia completo o che si sbavi tutto.

Quindi dopo le 8 ore prendete una ciotolina con l’acqua, bagnatevi la spugna o il panno, come preferite (anche solo le mani) e passatela bene sopra la carta, vedrete che inizia a diventare trasparente, quando è ben bagnata iniziate a frizionare delicatamente fino a togliere tutta la carta.

Quando tutta la carta sarà via lasciata asciugare bene, in questo modo potrete vedere se è rimasto ancora qualche rimasuglio di carta da togliere, e poi passate una mano di flatting, o colla, o Mod Podge. Potete ottenere diversi effetti con il tocco finale, lucido, mat, antico, colorato… come lo preferite.

Ecco che la vostra foto su legno è pronta!!

Se volete aggiungere qualche dettaglio,come ad esempio una coloratura del bordo del pannello, fatelo prima di dare la finitura e controllate che sia sempre tutto ben asciutto.

Potete anche aggiungere dei pizzetti, delle scritte, dei cordini, per rendere la foto il più originale possibile, ma non dimenticate di aggiungere sul retro un gancetto o un cordino per appenderla!!

Di seguito il video tutorial.

)

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter, presto tantissime novità!!


Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 12/03/2014
Categoria/e: Angolo delle Idee, Notizie, Primo piano, Tempo Libero, Video.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655