Il Nuoto Non fa Bene alla Schiena

Il nuoto non cura la scoliosi, anzi in molti casi se praticato a livello agonistico può rivelarsi negativo. E rischia di indurre mal di schiena.

Ma se fino a poco fa tutti dicevano “vai a nuotare che ti raddrizzi la schiena” oppure “se nuoti ti passa il mal di schiena” o ancora “il nuoto è uno sport completo che ti rinforza la schiena“…. Ed ora tutto rivoluzionato?

Ebbene sembrerebbe proprio di si, e a confermarlo è  uno studio sviluppato da Isico (Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale) e presentato al congresso della International Society for the Study of the Lumbar Spine (Issls), di Chicago

A parlare di questo studio è il dott. Fabio Zaina, fisiatra di Isico: “Il nuoto non cura la scoliosi, anzi in molti casi può rivelarsi negativo e rischia di indurre il mal di schiena. […] Dal punto di vista posturale il nuoto induce a un collasso della schiena, allena soprattutto la muscolatura degli arti, essendo praticato in scarico. […] Il nuoto, proprio per i carichi intensi in allenamento, se praticato a livello agonistico induce il mal di schiena.

Lo studio è intitolato “Swimming is not a scoliosis treatment: a controlled cross-sectional survey“,che per chi conosce un po’ l’inglese, spiega bene il significato dello stesso, in pratica il nuoto non è una cura per la scoliosi.

In questo studio sono stati confrontati 112 nuotatori che praticano nuoto dalle 4 alle 5 volte alla settimana e 217 studenti della stessa erà dei nuotatori che però praticano poco sport o addirittura nulla.

I risultati sono stati ottenuti misurando sia nella popolazione degli studenti che in quella dei nuotatori, i gibbi, la cifosi e la lordosi ed è proposto anche un questionario per rilevare la presenza di mal di schiena.

I nuotatori presentavano asimmetrie  del tronco più accentuate ed erano ipercifotici (cioè con un’accentuazione della normale curvatura dorsale del rachide), di conseguenza con una frequenza maggiore di dorsi curvi e mal di schiena.

In sostanza la conclusione dello studio ha fatto dire al dott. Fabio Zaina che: “Per chi ha la scoliosi arriviamo a sconsigliare il nuoto, decisamente. Non c’è distinzione neanche tra i vari stili: la rana e il delfino possono aumentare il mal di schiena nei casi di spondilolistesi, nel caso cioè in cui le vertebre scivolino una sull’altra. Quindi il nuoto non solo non è terapeutico, ma a livello posturale si rivela anche dannoso.

E consiglia di praticarlo esclusivamente a livello amatoriale per chi ha problemi.

[Fonte isisco.itLe immagini sono prese dalla rete e considerate di dominio pubblico, se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, possono segnalarlo per email a info@cianciolab.com che provvederà immediatamente alla rimozione delle immagini utilizzate.]

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter, presto tantissime novità!!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 06/03/2014
Categoria/e: Notizie.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655