Un cambiamento mica da poco!

Ieri è stata presentata una nuova proposta di legge che prevede il congedo obbligatorio per tutti i neo papà: il periodo di tempo stabilito è di almeno 3 giorni consecutivi nei primi mesi di vita del proprio figlio.

La settimana prossima si entrerà in vivo della questione!

Noi pensiamo sia davvero un passo in avanti. Fino ad ora, infatti, i papà non avevano nessun diritto, lavorativamente parlando, di rimanere a casa col nascituro. Eppure quest’ultimo soprattutto nelle fasi iniziali della sua vita ha bisogno di entrambe le figure genitoriali: della mamma in primis ma anche del padre che è fondamentale sia per il supporto psichico e morale della partner sia per la conoscenza iniziale con il proprio piccolo!

Un piccolo riconoscimento dell’importanza della figura paterna che speriamo possa tradursi in realtà!

In fondo è previsto un congedo matrimoniale e fino a questo momento non quello paterno: noi pensiamo che quest’ultimo sia altrettanto importante!

Anche nella nascita e formazione di una famiglia vale il detto: chi ben comincia è a metà dell’opera! E in questa costruzione non può non mancare il padre!

 

Fonte: ANSA.it