Grafene: presto le finestre si puliranno da sole sfruttando la luce del sole

Non sarebbe davvero magnifico vedere i vetri delle proprie finestre pulirsi da soli? Un sogno che presto potrebbe diventare realtà!

E’ questo il frutto di una ricerca pubblicata sulla rivista internazionale “Acs Applied Materials & Interfaces“, condotta da Luca Malfatti e da Plinio Innocenzi, ricercatori del Laboratorio di Scienza del Materiali e Nanotecnologie del Dipartimento di Architettura Design e Urbanistica dell’Università di Sassari, in collaborazione con il gruppo di Alberto Mariani del Dipartimento di Chimica e Farmacia dell’Ateneo turritano, e con il gruppo di Maria Casula del Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Cagliari.

Uno studio che è frutto anche di prestigiose collaborazioni nazionali ed internazionali, come l’Istituto italiano di tecnologia (IIT), l’Università Tecnica di Graz e la divisione di Scienza ed Ingegneria dei Materiali dell’australiano “Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation” (CSIRO).

Per giungere a questa scoperta, la ricerca si è concentrata sulle proprietà del grafene, un materiale costituito da uno strato monoatomico di atomi di carbonio e duro quanto il diamante. Un materiale capace di condurre elettricità e calore meglio del rame, molto resistente, ultrasottile e ad anche molto flessibile.

In poche parole, il grafene, ottenuto con una tecnica innovativa chiamata “esfoliazione chimica“, è stato aggiunto ad un sottilissimo strato di ossido di titanio nano-poroso per ottenere una pellicola con una elevatissima attività fotocatalitica, la più alta registrata fino ad ora in un film sottile e trasparente.

Questa proprietà, dunque, potrebbe essere utilizzata per realizzare dei vetri in grado di pulirsi da soli sfruttando la luce solare, che elimina lo sporco depositato sulle superfici evitando così la manutenzione legata alla loro pulizia.

Gli studi andranno ancora avanti, anche perchè le proprietà ed applicazioni del grafene sono così tante che, ancora oggi, restano in parte ancora ignote, ma se tutto andrà come previsto in un futuro non troppo lontano potremo avere delle finestre in grado di autopulirsi da sole.

[Immagine da: au.ibtimes.com]

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 24/02/2014
Categoria/e: Primo piano, Soluzioni Ecologiche.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655