Allume di Rocca Proprietà e Utilizzo

Ammetto che l’ho scoperto per caso in una di quelle bancarelle lungo le strade, quei mercatini etnici dove hanno cose bellissime profumatissime e nascondono quasi un sentore di magico. Mi sono incuriosita da questi cristalli bianchi, sembravano pietre di quarzo, ma la signora mi spiegò che era un deodorante…. Mah… Come poteva deodorarmi una pietra?

Allora mi sono informata, ho chiesto, ho letto e ho scoperto… e da allora è diventato uno dei miei “mai più senza“.

Non era una pietra ma un cristallo di potassio, anzi per la correttezza era allume di potassio conosciuto anche come allume di rocca, dal nome del luogo in cui gli antichi greci estraevano il minerale (Rochka). Un cristallo dalle mille proprietà a dire il vero… ma io sono come San Tommaso se non vedo non credo, e in questo caso è se non provo non credo.

Mia figlia ha quell’età in cui inizia ad avere le ghiandole in subbuglio e ha passato un periodo che aveva le ascelle che odoravano di sudore acre, così mi sono detta perchè non provare l’allume? Male non può farle, e sempre meglio che un deodorante pieno di elementi chimici che poi magari le fanno più male che bene.

Photo by wikipedia

Usato dopo la doccia lei non ha più avuto problemi… Ma ancora non mi fidavo, poteva essere solo una coincidenza, una cosa passeggera…. Ma nel frattempo io combattevo contro una ghiandola ascellare che in determinati periodi del mese mi faceva impazzire, più mi lavavo più lei secerneva odori acri… e solo una eh… non sapevo più che fare avevo cambiato 4 o 5 deodoranti, da quelli di farmacia a quelli più reclamizzati, andavo in giro con le salviettine per lavarmi ogni 5 minuti… Quando una sera dopo la doccia mi sono detta… proviamo

Bene da allora ho buttato via tutti i deodoranti e niente mi farà tornare indietro, l’allume di Rocca ha eliminato qualsiasi odore, già dalla prima volta che l’ho usato, mai più avuto problemi di odori sgradevoli.

E’ anallergico, inodore ed emostatico, ed ora lo uso per moltissime altre cose in casa e come curativo.

Ecco tutte le sue proprietà:

• inodore
• emostatico
• anallergico
• astringente
• elimina l’odore
• traspirante
• antibatterico
• cicatrizzante
• antierpetico (usato sull’herpes labiale la fa regredire)
• antisettico

Grazie a tutte queste caratteristiche può essere adoperato da tutti in famiglia, per esempio passandolo sulle mani per togliere gli odori di cipolla o di pesce, può essere usato come dopobarba  per le sue proprietà astringenti e emostatiche. Potete usarlo nel frigo come assorbi-odori, potete usarlo su piccole ferite per farle rimarginare in fretta.

Può essere usato anche come rimedio naturale alle afte e sui brufoli per farli regredire e anche per arginare il sanguinamento provocato da un morso di un animale, inoltre allevia il prurito dovuto a punture di zanzare ed altri insetti.

Photo by tradicni-holeni.cz

Lenisce irritazioni cutanee e rossori, come anche le scottature solari. Usato in soluzione su un panno può essere la soluzione ideale all’epistassi, e per prevenire il sanguinamento delle gengive. L’allume di potassio è anche usato per preparare le creme per le emorroidi.

Può essere usato per sbiancare la pelle e rendere ignifughi i tessuti.

L’allume di rocca lo si può trovare sotto forma di cristallo, cristallo lavorato, polvere o spray; Uno spray lo si può preparare anche da soli, basta disciogliere dei cristalli in acqua fino ad ottenere una soluzione d’acqua satura e poi usarla come spray. La polvere è utile anche da disciogliere nell’acqua per bagni e pediluvi o usata come polvere deodorante per i piedi o messa direttamente nelle scarpe, aiuta anche contro la micosi e la formazione di duroni. Volendo la potete usare anche come una sorta di borotalco su tutto il corpo, ma a me non piace l’idea e non la consiglio, ma la troverete scritta come indicazione sulla confezione se la acquistate.

Lo stick, o cristallo lavorato, lo potete usare su tutto il corpo, anche sulle parti intime senza problemi. Una volta utilizzato lo stick o il cristallo grezzo dovete lasciarlo asciugare all’aria.

Una curiosità? Sul testo Lezioni sulla materia medica (1770) di Charles Alston, è riportato l’antico uso dell’alumen come anticoncezionale “locale”, da applicarsi prima dei rapporti… ma io non lo userei…. In alcuni paesi ancora oggi è utilizzato, per i suoi effetti rassodanti e tonificanti della pelle, anche su zone del corpo normalmente “non in vista“, e poi possiamo trovarlo anche nella composizione di lubrificanti e astringenti vaginali.

Inoltre uno stick dura tantissimo, costa pochissimo e non inquina… provatelo… ve ne innamorerete!

[Le immagini prive di fonte sono personali e ne vieto la divulgazione se non nel presente articolo]

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 07/02/2014
Categoria/e: Cura della Persona, Mondo Biologico, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655