Le chiacchiere sono un tipo di dolce tipico di questo periodo carnevalesco. Assumono un nome diverso a seconda della regione: si chiamano infatti cenci o donzelle in Toscana, crostoli in Trentino, sossole o galani in Veneto, frappe o sfrappole in Emilia Romagna… i nomi più disparati e bizzarri per indicare però lo stesso dolce, le chiacchiere appunto!

Eccovi una ricetta leggera senza uova, facile da preparare e deliziosa da gustare!

Ingredienti per circa 15-20 chiacchiere:

– 250 grammi di farina integrale o di tipo 2 (si può fare anche con la 00 ma è meno salutare!)

– 60 grammi di amido di mais

– 10 grammi di lievito per dolci

– 70 grammi di zucchero di canna

– 50 grammi di olio d’oliva

– 120 grammi di latte vegetale

– 1 scorza gratuggiata di arancia o di limone bio

– zucchero a velo o cioccolato fuso per guarnire alla fine

Procedimento:

Mescolare tutti gli ingredienti seguendo questo ordine: farina, amido, lievito, zucchero e scorza di limone o di arancia. Aggiungere pian piano il latte continuando a mescolare. Deve risultare un impasto omogeneo. Potete farlo riposare circa 20 minuti per renderlo ancora più compatto oppure aggiungete un pò di farina e lavoratelo ancora.

Fate poi delle piccole palline e stendete ognuna con il mattarello o con la macchina per la pasta: devono essere abbastanza sottili.Stendete le sfoglie ottenute su di una carta da forno e rendetele con un coltello dei rettangoli (potete anche tagliuzzare i bordi per renderli a zig zag).

Cuocetele in forno per circa 20 minuti a 180 gradi: sono pronte quando risultano dorate su entrambi i lati.

Potete anche deciderle di friggerle!

Fatele raffreddare e distribuite sopra un po’ di zucchero a velo oppure del cioccolato fuso a striscioline.

Buon Carnevale a tutti! 🙂

chiacchiere-carnevale