17 cuccioli di cane muoiono per un incendio in un capannone

E’ avvenuto ad Aversa in provincia di Caserta il drammatico incendio.

In un capannone della società import-export di cani di razza “World PetCenter” si trovavano più di 200 cani di diverse razze. L’incendio è scoppiato per cause ancora da verificare. Si sa solo che è partito da un furgone dell’azienda che è stato distrutto dalle fiamme ed il fuoco si è poi esteso al capannone.

Purtroppo 17 cuccioli all’interno dei box hanno perso la vita a causa delle inalazioni. Altri cani sono in gravi condizioni e altri ancora riportano il pelo bruciato.

Gli altri cuccioli in salvo sono ancora in attesa di una sistemazione sicura.

I vigili del fuoco di Caserta si trovano ancora sul luogo per capire l’origine dell’incendio.

La notizia è proprio dell’ultima ora e quindi dobbiamo attendere per avere maggiori informazioni. Ci chiediamo però: è giusto tenere chiusi dei cuccioli nei box all’interno di un capannone? Non sono oggetti da vendere o merce da magazzino… forse, e dovremmo farlo al più presto, è necessario ripensare a tutto il mercato che si nasconde dietro ai cani.

Li consideriamo parte della nostra famiglia ma non facciamo una piega se muoiono chiusi in box all’interno di un capannone…

[Fonte contenuto ed immagini: Ansa.it]

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 01/02/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655