Catene da neve e pneumatici invernali: ecco cosa bisogna sapere e quali montare

In questi giorni il nostro Paese sta facendo i conti con l’inverno e torna alla ribalta l’argomento “catene da neve” per tutti gli interessati.

Per tutti gli automobilisti che si trovano a fronteggiare la guida su neve e ghiaccio le principali soluzioni per viaggiare sicuri sono rappresentate da pneumatici invernali, catene da neve e gomme termiche.

Certamente le catene da neve sono la soluzione più economica, malgrado non siano molto pratiche per poter circolare in sicurezza e superare dunque le varie difficoltà presentate dalle strade innevate o ghiacciate.

E’ dunque molto importante conoscere anche la nuova normativa sulle catene da neve, la quale di recente ha stabilito che dal 1 aprile 2013 possono essere messe in commercio le catene da neve solamente contrassegnate con il marchio UNI. In alternativa tutti i produttori dovranno rendere noto un livello di sicurezza, di affidabilità e di informazione riguardante l’uso equivalente rispetto a quelli previsti dalla norma UNI 11313.

Ma la nuova normativa imposta da UNI cosa prevede concretamente? Dunque è importante constatare che gli elementi delle catene da neve siano forniti da un’ottima presa sulla neve e sul ghiaccio col fine di garantire una buona tenuta di strada del veicolo anche su zone bagnate e ghiacciate.

Le catene da neve devono inoltre essere adeguate alla norma italiana Cuna NC 178-01 e alla norma Austriaca O-Norm V5117. Devono per giunta sottoporsi a prove di resistenza alla trazione, alla corrosione e all’usura ed a prove che ne garantiscano l’aderenza al battistrada.

Per quanto riguarda il prezzo delle catene da neve esso risulta più abbordabile in quanto i modelli omologati sono in commercio anche nei supermercati al costo di circa 30 euro, una cifra dunque abbastanza inferiore rispetto alla multa.

Per poter scegliere il tuo pneumatico invernale clicca quì.

[Fonte contenuto: http://www.altroconsumo.it/]

[Fonte immagine: http://www.autoblog.it/]

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 31/01/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655