Muore a causa dei vaccini. Ministero della Salute condannato

Francesco Finessi è morto nel 2002 a soli 22 anni a causa di un tumore. Era un ragazzo sano e forte ma la sua giovane vita è stata interrotta.

La famiglia di Francesco ha lottato in tutti questi anni per dimostrare che la morte del figlio non è stata casuale ma provocata dalle vaccinazioni effettuate durante il servizio militare di leva. E finalmente è arrivata la sentenza del Tribunale di Ferrara che dà ragione alla famiglia e che per la prima volta in Italia collega le vaccinazioni al rischio di tumore.

Una sentenza storica: il Ministero della Salute è stato ritenuto colpevole della morte di Francesco.

Il libretto vaccinale del giovane è stato fondamentale nell’inchiesta: troppi vaccini subiti e il tempo trascorso tra uno e l’altro davvero poco. L’inchiesta è partita grazie alla mamma di Francesco che in tutta questa faccenda ha voluto vederci più chiaro: ha fatto analizzare sangue e sperma del figlio e le analisi hanno rivelato una presenza elevata di metalli pesanti. La relazione tra questi metalli e le vaccinazioni non è tardata ad arrivare.

La mamma di Francesco ha così reagito alla sentenza:

“Tutti i nostri sforzi sono stati ripagati da questa sentenza che ha riconosciuto i danni da vaccino, come abbiamo sempre sostenuto: ora la nostra causa potrà aiutare tanti altri, visto che sono stati più di tremila i militari morti e malati che non hanno mai messo un piede all’estero in missioni militari. I soldi? A noi, me, mio marito e mio figlio, non interessa il lato economico, in dieci anni abbiamo speso molto di più per cause, perizie, viaggi e ricerche di ciò che verrà risarcito”.

Questa sentenza crea un precedente atteso da tanto: numerose le famiglie che hanno visto morire giovani militari ora possono finalmente chiedere giustizia.

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 30/01/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655