Perché si dice “avere le corna” o “cornuto”?

 

Vi siete mai chiesti perché si dice “avere le corna”? Bene ora ve lo spieghiamo. Oggi giorno questa è una frase che tutti conosciamo molto bene, ma non ne conosciamo l’origine.

Di solito la classica espressione “avere le corna” o “cornuto” viene utilizzata per indicare qualcuno che è stato tradito dal proprio partner e, proprio per questo motivo viene usata anche come un insulto. Questa famosa espressione ha origini nell’antichità, più precisamente nella mitologia greca.

Ecco cosa si narra: nell’isola di Creta, la Regina Pasifae, nonché moglie del re Minosse, pare fosse ostile ad avere rapporti sessuali. Così la Dea Afrodite (Dea dell’Amore), la punì facendola diventare una ninfomane, ossia dipendente dal sesso. Per tale motivo Pasifae venne allontanata dal marito Minosse.

Così fu mandata in una zona sperduta e abbastanza isolata di Creta. La donna affamata di sesso, pur di soddisfare il suo bisogno sessuale, si invaghì di un toro e chiese a Dedalo di farsi costruire una struttura a forma di mucca.

Dall’unione con il toro nacque il famoso Minotauro. Fu da quel momento che tutti gli abitanti di Creta iniziarono a salutare il re Minosse facendo il gesto delle corna, per fargli ricordare che la moglie Pasifae lo tradì con un toro.

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 29/01/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655