I classici dell’arte moderna prendono vita grazie al digitale in un video che incanta

Protetto ed ispirato dal cielo è chi è in grado di produrre arte, protetto ed ispirato è l’artista. La bellezza ed il sublime, il rapporto con il divino, le passioni dell’uomo, tutto congelato in un solo attimo, che dell’intenzione dell’artista ci regala solo il culmine finale, l’attimo di perfezione raggiunto e fermato, ma nulla del “viaggio” che lo ha accompagnato prima, nulla del percorso mentale durante il quale si sono animati i protagonisti delle sue opere, nulla dell’incanto della capacità eidetica di visualizzare immagini al di fuori del contesto reale, di creare qualcosa che sarà poi lo spunto, l’ispirazione per un’opera d’arte, scultura o pittura che sia.

L’arte del manierismo e del rinascimento è stata ripresa in un progetto bellissimo da Rino Stefano Tagliaferro, animatore e regista di video sperimentali,  il progetto, che si chiama Beauty è un’animazione attraente ed inquietante di alcuni dipinti manieristi e rinascimentali, che prendono vita nell’opera di Tagliaferro, moderno impressionista del digitale che trasforma in gesto vitale l’immobilità del momento fissata dal dipinto, ritrovando così le emozioni dietro al gesto, l’azione che ha preceduto il congelamento dell’attimo e forse quel viaggio emotivo stesso che l’artista aveva compiuto per arrivare a termine della sua opera.

L’evoluzione dell’arte sta proprio nella contaminazione nella nuova vita che le opere eterne possono prendere, non c’è staticità per chi crea, non c’è limite al vero senso artistico che unisce visione e visionario, bellezza, inquietudine e sublime al solo unico scopo di donare al mondo quella passione e poesia che possono, a mio parere, davvero contribuire alla crescita morale delle menti e degli animi (in qualsiasi modo vogliate intendere questa parola). Nel video a volte si stenta a riconoscerei i dipinti, alcuni di loro famosissimi, l’animazione rende l’atmosfera incantata e ci si sprofonda dentro come in un sogno rarefatto ed a tratti inquietante. L’arte bidimensionale della pittura prende vita nella poesia della regia di Tagliaferro e grazie al digitale unisce le opere di molti artisti in un percorso emotivo ed artistico unico. Una nota particolare va dedicata alle opere di Caravaggio il cui realismo si sposa perfettamente con la forza del digitale.

Non c’è stacco, non c’è forzatura, i secoli che dividono il pennello di un artista dagli strumenti digitali dell’altro sembrano non conoscere il tempo, ma solo la poesia che il tempo attraversa e sconfigge.

Da Rubens a Caravaggio le passioni dei grandi artisti si animano all’interno dell’opera di Tagliaferro per regalarvi un’opera d’arte bellissima. Ecco il video:

[Fonte immagini: Wikipedia]

 

 

Jordana Pagliarani

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Jordana Pagliarani il 17/01/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655