Menopausa: un passaggio unico per ogni donna

La menopausa è una trasformazione fisiologica dell’organismo femminile caratterizzata dalla riduzione dell’attiità ovarica cui fa seguito la cessazione delle mestruzioni. Gli estrogeni e il progesterone, principali ormoni prodotti dalle ovaie, diminuiscono gradualmente, privando l’organismo delle fluttuazioni ormonali cliniche caratteristiche dell’età fertile.

Il disequilibrio delle componenti ormonali in gioco e il processo di adattamento cui l’organismo va incontro portano ad una serie di sintomi: vampate, disturbi dell’umore, osteoporosi, caduta dei capelli, secchezza vaginale… sono questi i più comuni. Tutto ciò è influenzato dallo stile di vita e dall’alimentazione. L’eccesso di cibi raffinati e di proteine animali e la carenza invece di nutrienti fondamentali per l’equilibrio fisiologico dell’organismo, aggravano e fanno perdurare i sintomi tipici della menopausa, rendendo difficile per la donna, nel pieno della vita affettiva e lavorativa, farvi fronte.

L’andamento ormonale che caratterizza la vita fertile della donna rispecchia fino in fondo la sua unicità, essendo l’espressione fisiologica di un’unità corpo-mente strettamente legata al suo vissuto personale, a fattori ereditari e allo stile di vita. La menopausa è un passaggio unico per ogni donna sia per i tempi, sia per i sintomi. La sua sintomatologia tipica è comune a molte donne ma ognuna la affronta e vive il sintomo in maniera diversa.

Nella maggior parte dei casi è utile associare una adeguata alimentazione e il giusto movimento, ad una integrazione alimentare con piante ed elementi naturali specifici per il benessere in questa delicata fase di passaggio.

Un aiuto valido come integrazione di base da assumere sempre è costituito dal Magnesio, oligoelemento essenziale che aumenta il rendimento energetico, favorisce la mineralizzazione dello scheletro e il rilassamento muscolare, migliora l’efficienza dell’apparato cardiovascolare e del sistema nervoso. Lo stile di vita spesso frenetico e stressante e l’impoverimento dell’alimentazione portano spesso ad una carenza cronica di Magnesio, cui la donna, soggetta a mutamenti ormonali, è particolarmente sensibile. L’integrazione di Magnesio in forma di citrato o di cloruro, quindi biodisponibile, assicura un ottimo assorbimento del minerale e ne garantisce i benefici effetti. Lo troverete in capsule, in polvere o in liquido, chiedete al vostro erborista quello più adatto a voi, troverete beneficio sin da subito.

In certi casi, però, il Magnesio da solo non basta: è consigliabile associare ad esso altri integratori alimentari specifici per alleviare e combattere disturbi peculiari. Il Trifoglio rosso è molto utile come integratore alimentare per alleviare i disturbi generalizzati della menopausa, insomma per chi ha “un po’ di tutto”, per regolarizzare i flussi ormonali. Un’altra pianta i cui componenti si sono rivelati utili per alleviare le vampate di calore è la Cimicifuga. La Griffonia, allo stesso modo, può essere utile a chi soffre di ansia e disturbi dell’umore e del sonno, per l’equilibrio fisiologico delle cellule nervose, e per l’effetto “rasserenante” e riequilibrante del tono dell’umore.

Nel caso in cui la genetica non sia dalla vostra in quanto a struttura ossea, è bene assumere integratori di Calcio e Magnesio, minerali necessari al corretto mantenimento di ossa forti e sane. L’ideale è coadiuvarli con Vitamina D, Acido Folico, Zinco, Rame, Manganese, che rinforzano l’organismo e le difese immunitarie.

Un altra possibile associazione che aiuta a proteggere la struttura proteica dello scheletro e della pelle dal danno ossidativo è il Resveratrolo, prezioso estratto vegetale che si trova in integratori alimentari a base di semi d’Uva e/o Poligonum.

Cercate di assumere spesso alimenti vegetali ricchi in acidi grassi polinsaturi, come Omega 3 e Omega 6, che aiutano a mantenere giovane il cuore e in generale l’idratazione e l’elasticità dei tessuti; favoriscono il colesterolo “buono” ed eliminano quello “cattivo”. Molti semi ne contengono: Lino, Chia, Mandorla, Noce, Nocciola, ecc… Se preferite, integrateli attraverso oli puri vegetali per uso alimentare spremuti a freddo: Olio di semi di Lino, Olio di Riso, Olio di Mandorle dolci, Olio di Alghe, ecc.. Li trovate anche comodamente incapsulati in perle nelle migliori erboristerie.

Maria Galanti

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Maria Galanti il 03/02/2014
Categoria/e: Il Giardino Svelato, Notizie, Primo piano, Rubriche.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655