Questo spot è stato pubblicato su Youtube il 5 Gennaio 2014 e in nemmeno 10 giorni ha raggiunto i sei milioni e mezzo di visualizzazioni. Vi starete chiedendo il perchè? Forse perchè ogni volta che lo si guarda si spera in un finale diverso, io l’ho visto 3-4 volte… ci ho riflettuto sopra e ho deciso che la colpa dell’accaduto è di entrambi… e adesso quando guido la mia macchina penso ai miei errori che potrebbero sommarsi agli errori degli altri e causare una catastrofe.

Ma partiamo dall’inizio. Questo video è stato girato da un’agenzia di trasporti neozelandese, la NZTransportAgency per sensibilizzare gli automobilisti contro l’eccesso di velocità. Il titolo di questo breve filmato è “Mistakes” cioè Errori… e sono proprio gli errori che facciamo senza neppure accorgercene che distruggono le vite… e non solo le nostre.

Un uomo che va troppo veloce, un altro che svolta senza guardare e il gioco è fatto… ma per un attimo il tempo si ferma, i due uomini possono scendere dalle loro auto, possono scambiarsi due parole e condividere i propri pensieri:

A) Hey mi dispiace tanto. Ho pensato di fare in tempo tempo. Sei appena saltato fuori.

B) Io non ho il tempo di fermarmi.

A) Oh, andiamo compagno. E’ stato un semplice errore.

B) Lo so, se fossi andato un po’ più lento, ma …

A) Per favore. Ho il mio ragazzo nell’auto, dietro.

B) Io sto andando troppo veloce. Mi dispiace.

 

Con un finale mozzafiato, che lascia allibiti, che lascia sconcertati… ma l’obbiettivo è proprio quello. Questa la frase che apre la campagna pubblicitaria:

“Quando guidiamo, condividiamo la strada con gli altri, la velocità che scegliamo potrebbe rivelarsi un fatale errore”.

 

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter