Serotonina: Ecco come Aiutare il Buon Umore

Di che umore siete oggi? Passate anche voi dei periodi in cui vedete tutto nero? In cui visembra di non trovare una soluzione decente ad ogni più piccolo problema? Non preoccupatevi, non siete depressi, e neppure apatici, semplicemente il neurotrasmettitore dell’umore, presente nel vostro sistema nevoso centrale, sta facendo le bizze e ha bisogno di essere stimolato.

Questo neurotrasmettitore è chiamato serotonina e viene sintetizzato nei neuroni serotoninergici che regolano appunto l’umore ma anche il ritmo del sonno, la temperatura corporea, la sessualità e l’appetito.

La carenza di serotonina è fonte di diversi disturbi neuropsichiatrici come l’emicrania, il disturbo bipolare, la depressione e l’ansia seguiti da attacchi di panico e ipertensione.

Per tenere sotto controllo questa triptamina (alcaloide) è sufficiente un’analisi del sangue, e valori ottimali di serotonina sono compresi tra 101 e 283 ng/ml.

Nel caso in cui si dovessero notare degli abbassamenti di questi valori non è necessario rivolgersi subito ad un medico, ci sono molti alimenti che “rendono felici” sia il nostro corpo che la nostra mente perchè ricchi di serotonina.

Ad esempio il triptofano: un amminoacido che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare e deve essere introdotto quindi dagli alimenti, è classificato tra gli amminoacidi essenziali ed è responsabile della sintesi di serotonina. Lo possiamo trovare sia in alimenti di origine animale come latticini, uova, salmone e carne, sia in alimenti vegetali come ad esempio nell’alga spirulina, nei semi di soia, nei semi di sesamo e di girasole, cacao, cioccolato fondente, patate, banane, riso, cereali integrali, verdure a foglia verde, noci e mandorle.

Vere fonti di seratonina sono il cioccolato fondente, le noci, i kiwi l’ananas e frutti rossi come pomodori e ciliegie, poi nelle prugne e nelle banane… attenzione solo ai livelli di sodio e e potassio di queste ultime che non sono indicate per tutti.

Se non riuscite a integrare abbastanza serotonina potete provare degli integratori alimentari biologici di serotonina ma sempre dietro consiglio medico. Alcuni effetti collaterali dell’assunzione di seratonina vanno dell’eccessiva sonnolenza all’irrequietezza.

Di sicuro ci sono anche abitudini da migliorare per aumentare il buon umore: ad esempio aboliamo la caffeina poichè questa sostanza distrugge la serotonina. Nonostante l’effetto della caffeina ci dia quella sferzata di energia di cui sentivamo proprio il bisogno…. è solo temporaneo.

Anche l’abitudine di consumare carboidrati derivati da farine bianche come pane, pasta, grissini e anche riso bianco, possono interferire con la sintesi della serotonina. Preferire carboidrati complessi come i cereali integrali sono un’ottima scelta per aumentare, invece, i livelli serotoninici nel sangue.

Fare yoga, lunghe passeggiate, meditazione e sport sono ottimi consigli per migliorare la sensazione di benessere, inoltre il nostro corpo, durante queste attività, rilascia spontaneamente serotonina… quindi risulterà anche molto piacevole.

Con 30 minuti di passeggiata al giorno possiamo migliorare di molto il nostro umore, sopratutto se passeggiamo in un parco e magari incontriamo qualche albero da abbraccciare… conoscete la silvoterapia? E’ un ottimo rimedio proprio contro il malumore!

E se per caso incontrate un amico, non trattenetevi: abbracciatelo, mai sottovalutare la forza di un abbraccio!!

 

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 13/01/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655