5 ricette vegane deliziose, sane e facili da preparare

Eccomi qua con il primo bocconcino dell’anno nuovo.  Sono Aida della “Dieta di Eva” e per il menù edeniaco di Gennaio ho assemblato per voi  cinque ricette vegane scelte dal meglio che la rete ci offre, spulciate una per una tra le migliaia a disposizione nei blog delle migliori chef vegane italiane, per darvi ogni mese un’idea di menù senza prodotti animali, ma che contenga piatti della nostra tradizione, facili da preparare ma un incanto per gli occhi e le papille gustative…

Per  chi si fosse persa il Menù dell’Eden di Dicembre, ispirato ai piatti di Camiria di “Una V nel piatto”, eccolo qui per la gioia dei vostri occhi:  http://www.eticamente.net/16520/menu-vegano-dicembre.html


Per il freddo mese di Gennaio invece ho selezionato alcuni manicaretti  dalla bellissima chef nota come Ravanello Curioso, autrice del blog  medesimo che trovate a questo indirizzo:  www.ravanellocurioso.wordpress.com.

Eccovi qui  le top 5 che ho scelto, con la sua collaborazione, per il MENU’ dell’EDEN di GENNAIO:

ANTIPASTO:   Bottoncini al parmigiano DOCG
PRIMO:             Canederli alla trevigiana
SECONDO:      Frittatina di ceci, portulaca e nocciole
CONTORNO:   Pesto di pomodorini secchi e mandorle
DOLCE:              Crostata al cioccolato

Partiamo dal dolce! Una crostata in versione “budinosa”!  Qui vi mostriamo solo gli ingredienti della crema, giusto per farvi un’idea:

INGREDIENTI BASE per la CREMA CIOCCOLATOSA-BUDINOSA:

  • 1 l di latte di riso integrale
    2 CUCCHIAI (C) di cacao in polvere
  • 2 C di farina di tipo 2 o integrale
  • 2 C di sapa o di vincotto (se non l’avete, 2 C di succo d’acero o di malto)
    2 C di amido
    6 C di olio di girasole deodorato spremuto a freddo
    1 tavoletta di cioccolato fondente

Per il resto della ricetta e tutto il procedimento dettagliato, vi rimandiamo direttamente al sito di Ravanello:
RICETTA PASSO PER PASSO DELLA CROSTATA AL CIOCCOLATO.

Passiamo al secondo ora: una FARIFRITTATINA di CECI, con INSALATA PORTULACA e NOCCIOLE

Ecco qui i semplicissimi e sanissimi ingredienti (per una frittatina tonda da 30 cm circa, per 2 persone):

  • 80 g di farina di ceci
  • 240 g di acqua
  • 250 g di portulaca
  • 1 tazzina di farina di nocciole
  • olio EVO qb
  • una presa di aglio secco
  • sale integrale

Cliccate qui il resto della ricetta e tutti i dettagli per farla in poco tempo: PREPARAZIONE della FARIFRITTATA

Questa frittatina vegetale potrebbe essere accompagnata come CONTORNO da un coloratissimo pesto rosso, che non sfigurerebbe neppure come antipasto, spalmato a mò di bruschetta rustica, che ne dite?
Ecco qui come si presenta il PESTO DI POMODORINI SECCHI E MANDORLE.

INGREDIENTI

  • 1 TAZZA (T) di pomodori secchi bio, ammollati per un paio d’ore
  • ½ T di mandorle pelate bio o di pinoli
  • ½ spicchio d’aglio
  • origano quanto basta
  • basilico qb
  • sale integrale qb
  • 1 piccolo pomodoro fresco tagliato a dadini (facoltativo)

Per l’intero e velocissimo procedimento, seguite questo link  –   pesto-di-pomodori-secchi di RAVANELLO CURIOSO.

E nel nostro viaggio a ritroso, arriviamo finalmente al primo piatto: I CANEDERLI ALLA TREVIGIANA !

Un altro classico della cucina italiana, una ricetta già vegana per tradizione alla quale poi nei secoli sono stati aggiunti degli ingredienti animali.  Torniamo alla base quindi. Se non li avete mai fatti,  è il periodo giusto per provarci 🙂

Dosi per circa 14/15 canederli … (per 4 persone circa):

  • 300/400 g di pane integrale  meglio se raffermo o secco (se avete solo il fresco, niente paura … lo passiamo al grill!)
  • 200 g circa di trevigiana bio
  • 1/2 porro
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • 2 C di fecola di patate bio (facoltativa)
  • 3 C di  “grana vegano” (vedi ricetta)
  • sale integrale di Sicilia
  • pepe, se gradito
  • olio extra vergine di oliva bio
  • erba cipollina per guarnire

Per l’intero procedimento e tutte le dritte utili, vi rimandiamo direttamente alle spiegazioni di Ravanello:   PROCEDIMENTO dei CANEDERLI alla TREVIGIANA.

Per finire, un antipasto davvero originale: dei BOCCONCINI al PARMIGIANO VEGETALE…
Andiamo a scoprire di cosa si tratta.
L’aspetto ci pare irresistibile…

Ingredienti (per circa 130 bottoncini di 1 cm)

  • 100 g farina di tipo 2
  • 80 g di mais fioretto
  • 120 g di olio extra vergine d’oliva bio
  • 1 C di malto di orzo integrale
  • 100 g di parmigiano DOCG (80 gr di mandorle scure, tritate con sale ed 1 C abbondante di lievito alimentare in scaglie)
  • un pizzico di sale
  • acqua quanto basta
  • per guarnire: semi di sesamo (o altri semi di vostro gradiment

Probabilmente avete già tutti questi ingredienti in casa, perchè non provarci subito? 🙂
Eccovi l’intero procedimento direttamente dalla Chef:

 http://ravanellocurioso.wordpress.com/2012/10/07/bottoncini-al-parmigiano-docg/


Ora non mi rimane che augurarvi:  BUON APPETITO!
E mi raccomando, la prossima persona che vi dirà che i vegani mangiano solo insalata o solo tofu e seitan, che non vada via senza aver ricevuto i link a questi menù 🙂
Ci vediamo per il prossimo bocconcino
della serie  “DA MANGIARE CON GLI OCCHI”.
Fra qualche giorno vi proporrò un reportage fotografico di ricette vegane di alta classe, e non dico altro.
Il bocconcino fotografico di Dicembre  è stato interamente dedicato alla cioccolata fondente ( http://www.eticamente.net/rubriche/i-bocconcini-di-eva/da-mangiare-con-gli-occhi).

Intanto che aspettate quello di Gennaio, eccovi qua una piccola anticipazione per lustrarvi la vista 🙂


BUON 2016 A TUTTI !  E che sia un anno sano e vegano 🙂     E.V.A.

Aida Vittoria Éltanin (E.V.A.)

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Aida Vittoria Éltanin (E.V.A.) il 02/01/2014
Categoria/e: I Bocconcini di Eva, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655