Wounda è una splendida femmina di scimpanzè. Purtroppo sua mamma fu uccisa dai bracconieri quando lei era un poco più che cucciolo: la sua vita era in pericolo! Fu infatti trovata quasi morente e portata prima in un centro di riabilitazione e poi è stata liberata in un’area protetta del Congo.

Tutto ciò è stato possibile grazie ad un’associazione senza scopo di lucro che ha l’obiettivo di salvare gli animali in difficoltà. L’associazione si chiama “The Jane Goodall Institute” proprio perchè la sua fondatrice è Jane Goodall, una delle più importanti etologhe del mondo. Se volete maggiori informazioni riguardo l’associazione andate a visitare il suo sito internet all’indirizzo http://www.janegoodall.org.

Oggi vi vogliamo mostrare il video della liberazione di Wounda. Ciò che emoziona è il lungo, spontaneo e sentito abbraccio che la scimpanzè regala alla sua salvatrice, a Jane, in segno di riconoscenza. E’ davvero toccante assistere alla scena: sembra proprio che Wounda capisca perfettamente cosa stia accadendo e con quell’abbraccio saluta e ringrazia la donna.

Il filmato è in lingua originale ma il messaggio profondo lo si comprende benissimo!