Elettricità e riscaldamento sono importanti per la sopravvivenza di ogni essere umano: purtroppo non tutti possono avere accesso a questi servizi!

Così l’ONU ha ben pensato di sensibilizzare il mondo riguardo a questo problema proclamando il 2012 l’anno dell’energia sostenibile.

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, ha così spiegato le motivazioni di questa iniziativa: “L’energia sostenibile per tutti e’ a portata di mano. la poverta’ di energia deve finire, dobbiamo poter accendere la luce in tutte le case”.

L’energia, infatti, è di fondamentale importanza in ogni ambito della vita umana! Provate a pensare alla vostra quotidianità senza elettricità o riscaldamento! Ecco l’ONU vuol farvi mettere nei panni di chi questi preziosi beni non li possiede e vuole promuovere la diffusione dell’energia per tutti rivolgendosi alle aziende, agli Stati, ai singoli cittadini…. al mondo intero per invitarlo a fare qualcosa in merito a questo disequilibrio tra i popoli!

L’energia è un dono prezioso per l’umanità che va condivisa con tutti!

Aumentiamo, quindi, le possibilità di accesso all’energia sostenibile a livello locale, regionale e nazionale e puntiamo le nostre risorse verso fonti di energia rinnovabili!

L’energia è al servizio degli 8 obiettivi di Sviluppo del Millennio:

 

"Energia per aumentare la produttività agricola"
"Energia affinchè sia possible studiare "
"Energia per alleviare le fatiche di donne e bambine"
"Energia per salvare la vita ai più piccoli"
"Energia per permettere ai medici di curare"

“Energia per rendere indipendenti le comunità”
“Energia per costruire ponti verso il nostro futuro”

 

Fonte: http://www.onuitalia.it/notizie-novembre-2011/627