Otite: curiamola, naturalmente!

Affezioni come l’otite sono molto diffuse, soprattutto nei bambini, e vengono trattate, quasi sempre, dalla medicina convenzionale con la classica terapia antibiotica.

L’uso/abuso di antibiotici, oggi più che mai diffuso, ha portato a conseguenze disastrose: sviluppo di ceppi batterici antibiotico-resistenti; instaurarsi di un circolo vizioso (a causa dell’indebolimento della flora fisiologica intestinale e del conseguente indebolimento delle già fragili difese immunitarie del bambino); insorgenza di recidive sempre più frequenti.


Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che l’assunzione di antibiotici porta a queste conseguenze, ma nonostante ciò si continua ad abusarne, anche se si è visto che: la quasi totalità dei pazienti non ne ha un reale bisogno; la frequenza di ricadute è maggiore nei bambini trattati con antibiotici; non porta ad una guarigione più rapida; non diminuisce il dolore ne’ gli altri sintomi tipici.

Risolvere le otiti senza ricorrere agli antibiotici è invece possibile, oltre che decisamente auspicabile, evitando così complicanze e recidive.

La natura può ancora una volta essere di grande aiuto grazie alle straordinarie proprietà antibatteriche, antimicotiche ed antivirali dell’Estratto di semi di Pompelmo. L’efficacia antimicrobica dell’Estratto di semi di Pompelmo è ad ampio spettro d’azione: è stato infatti dimostrato da Laboratori ed Istituti di tutto il mondo, Italia compresa, che il GSE (Grapefruit Seed Extract), è attivo su oltre 800 ceppi batterici (sia Gram+ che Gram-), molteplici virus, soprattutto influenzali, e oltre 100 ceppi di lieviti e muffe.

Oramai sono numerosissime le testimonianze che ne confermano la validità, affermando inoltre che, sia per quanto riguarda l’efficacia che per la rapidità d’azione, il GSE non ha eguali in natura.
La sua efficacia e rapidità d’azione, unita alla caratteristica più unica che rara di non intaccare la flora microbica intestinale, come confermato da uno studio pubblicato sul “Journal of Orthomolecular Medicine”, ne fanno un rimedio veramente straordinario per controllare la proliferazione di microrganismi patogeni. Abbiamo già espresso in precedenza l’importanza che una microflora intestinale, sana ed equilibrata, riveste per l’equilibrio e l’efficienza del sistema immunitario e per l’adeguata difesa dell’organismo da qualsiasi forma di infezione microbica.
Inoltre, anche quando impiegato in formulazioni per uso locale, essendo un “pulitore selettivo”, agisce sui patogeni senza intaccare significativamente la flora fisiologica di cute e mucose, preservandone l’indispensabile funzionalità difensiva.

Per le considerazioni sopraccitate, il GSE rappresenta perciò il cardine di un approccio efficace e completo nei confronti della risoluzione dell’otite media ed esterna, che prevede prima di tutto di:
1. agire per via sistemica con un prodotto in grado di contrastare la proliferazione microbica, sia essa di natura batterica, virale o micotica e contemporaneamente rafforzare le naturali difese dell’organismo;
2. pulire “selettivamente” le vie aeree superiori, grazie al lavaggio delle fosse nasali e alla terapia aerosol, favorendo la decongestione, l’espettorazione, inducendo la progressiva liberazione delle trombe di Eustachio e la disinfiammazione dell’orecchio medio.
Questo approccio, associato come sempre ad un sano stile di vita (alimentare, ma non solo) prevede l’utilizzo di rimedi naturali che per tradizione popolare, confermata da recenti studi, rappresentano un’opportunità per riuscire ad arrivare alla soluzione.

Maria Galanti

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Maria Galanti il 21/12/2013
Categoria/e: Il Giardino Svelato, Notizie, Primo piano, Rubriche.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655