Coca-Cola: in un bicchiere da cinema sono contenute dalle 23 alle 44 bustine di zucchero!

La Coca-Cola è senza dubbio una delle bibite più conosciute al mondo. La si può trovare nella maggioranza dei luoghi di ristorazione del mondo, ed è la bevanda per eccellenza nei fast food.

La bibita deve il suo nome al fatto che nella sua ricetta sono impiegati, tra le altre sostanze, estratti provenienti dalle noci di cola ed estratti dalle foglie della pianta di coca, questi ultimi privati delle sostanze (alcaloidi) psicotrope.

Ma la Coca-Cola contiene anche molti zuccheri, molti di più di quelli che possiamo immaginare.

Quante volte, per esempio, ci capita di andare al cinema e di “gustarci” il film insieme ad un barattolo di pop-corn e un bel bicchiere di Coca-Cola? Bene, sappiate che quel bicchiere è un ammasso di dolcificante!

Ma andiamo con ordine. Il giornalista della BBC Jeremy Paxman ha avuto modo di intervistare, nel corso del suo programma, James Quincey, il Presidente europeo di Coca Cola.

L’intervista si è basata principalmente sulle quantità di zucchero presenti nella Coca-Cola. Inizialmente, alla vista di una lattina da 33cl, Quincey si è mostra molto preparato e ha risposto in maniera del tutto tranquilla che in essa sono contenuti 35 grammi di zucchero, una quantità pari a sei cucchiaini.

Ma il giornalista non si è fermato alla lattina e così, dopo avergli mostrato un bicchiere di Coca-Cola piccolo, uno di quelli che generalmente viene distribuito al cinema, Quincey si è mostrato particolarmente imbarazzato.

Di fronte alla mancanza di una vera risposta da parte di Quincey, il giornalista rovescia il bicchiere, da cui escono ben 23 bustine di zucchero.

Pensate sia finita? Ovviamente no. L’imbarazzo di Quincey, infatti, aumenta quando Paxman gli porge davanti un bicchierone grande di Coca-Cola, anch’esso distribuito generalmente al cinema. Riuscite a indovinare quante bustine di zucchero il giornalista ha fatto fuoriuscire dal quel bicchiere? Ben 44 bustine!

Roba da urlo ragazzi, un bicchierone di Coca-Cola contiene un equivalente pari a ben 44 bustine, riuscite a immaginare quanto zucchero sia?

Visibile l’imbarazzo di Quincey, che nel cercare di dare una risposta tenta di “giustificarsi” dicendo, a sua discolpa, che esiste anche una versione della Coca-Cola priva di zuccheri, ovvero la Coca-Cola Zero. Ma tutti quelli che assumono la classica Coca-Cola senza prestare attenzione a certi “particolari”, non si rendono conto di quanto possano far male le bibite gassate, la Coca-Cola in primis appunto.

Quincey ha cercato di spiegare che un consumo controllato della Coca-Cola non provoca alcun danno o problema fisico, ma, di fronte alle parole e alle dichiarazioni del giornalista, si è trovato con le spalle al muro e non ha potuto non ammettere e riconoscere che bisogna prendere dei provvedimenti così da ridurre le dimensioni dei bicchieri di Coca-Cola e, sopratutto, le dosi di zucchero in essi contenute.

Che la Coca-Cola, così come tutte le altre bibite gassate, contenessero molti zuccheri non è di certo una novità, ma avreste mai pensato a qualcosa del genere?

Qui di seguito, intanto, ecco l’intervista di Jeremy Paxman a James Quincey.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 17/12/2013
Categoria/e: Alimentazione, Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655