Ultimamente si sente spesso parlare di energie rinnovabili: ma di cosa si tratta in realtà?

Sono quelle energie che non si esauriscono e che invece si autoproducono in modo autonomo. Oltre ad avere questi due importanti vantaggi rispetto alle tradizionali fonti fossili (come il carbone ed il petrolio) presentano anche il pregio – la maggior parte – di non inquinare l’ambiente.

Sono considerate le energie del futuro sia per la loro natura per lo più inesauribile e sia per la loro capacità di rispettare l’ambiente.

Ne esistono di diverse tipologie. L’energia che si ricava dal sole è detta fotovoltaica, quella che invece proviene dal vento eolica, è possibile trarre energia anche dalle masse di scarto (biomassa) e dalle acque calde immerse nelle viscere della terra (geotermia).

Ingegneri e studiosi di tutto il mondo sono alle prese con la ricerca in questo settore, ancora nuovo e poco conosciuto!

La natura viene ancora una volta in aiuto dell’uomo e lo fa in questo momento critico dove inquinamento e scarse risorse energetiche ci stanno mettendo a dura prova!