Miyoko Ihara è una ragazza giapponese laureata presso l’Istituto di Fotografia giapponese nel 2002.

Miyoko ha iniziato a fotografare la sua nonna Misao per documentare la sua vita. E mentre la rendeva immortale, quella nonnina incredibile incontrò quello che sarebbe poi divenuto il suo migliore amico

…uno strano gatto bianco con un occhio blu e uno giallo!

La giovane fotografa ha fatto di questa storia d’amore tra la nonna Misao e il suo compagno gatto Fukumaru un libro dove viene catturata la vita di entrambi. Dal lavoro nei campi alla festa di compleanno, dalla primavera fiorita al pisolino sotto al sole.

Sia la nonna che il micione hanno problemi di udito (un classico per i gatti bianchi) e dalle foto traspare il loro continuo bisogno di contatto fisico e visivo, proprio per sopperire alla mancanza del senso uditivo.

Da quando Misao ha trovato Fukumaru abbandonato in un capanno sono passati 12 anni, tutti meticolosamente documentati dalla nipote.

Di seguito le foto della loro storia incredibile e dei loro magnifici momenti insieme.

Che dire… voi potete dire di avere un amicizia simile alla loro? Se la risposta è si allora ritenetevi estremamente fortunati, perché è una cosa fantastica!
[Tutte le foto sono di proprietà di Miyoco Ihara]

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter

Tweets di @Eticamente