Pubblicato il 2 Dicembre di quest’anno, questo video ha fatto il giro del mondo raccogliendo quasi 4 milioni di visualizzazioni. I negozi della Bahnhofstrasse di Zurigo hanno ospitato dei manichini particolari, non i soliti mannequins ma qualcosa di davvero speciale… perchè in fondo… chi è perfetto??

Donne e uomini con deformazioni alla struttura ossea, chi da scoliosi, hci su una sedia a rotelle o chi senza un arto, non importa, queste persone hanno fatto da modelli per questi manichini che hanno decisamente attirato gli sguardi dei passanti, a volte incuriositi, a volte distrattamente, a volte infastiditi.

Il punto è che l’organizzazione Pro Infirmis  ha voluto mostrare a tutti che la diversità non è sinonimo di non adeguatezza, o di non bellezza. I canoni per stabilire ciò che è bello e ciò che deve essere messo in mostra li definiamo noi accettando o meno le diversità degli altri.

La mostra di questi manichini è “andata in onda” durante la Giornata Internazionale dedicata alle Persone con Disabilità, il video girato e diretto da Alain Gsponer documenta il progetto.

I quattro protagonisti che si prestano a partecipare a questa dimostrazione rimangono stupefatti dal risultato ed alcuni ammettono che è difficile per loro guardarsi allo specchio…

“Perché chi è perfetto? Avvicinatevi” 

Questo è lo slogan con il quale sembrano invitare i passanti ad osservarli, a notare che nessuno è perfetto e che la bellezza non è altro che uno stato mentale, un progetto basato sull’accettazione delle persone con disabilità.

 

 

Un invito a riflettere, un invito a cercare di capire cos’è realmente importante nella vita. Un invito a riflettere se il “guscio” in cui è rinchiuso il nostro corpo, anche se diverso, è comunque un mezzo di comunicazione da mettere in mostra.

Non so decidere se è un’iniziativa positiva o meno, per me una disabilità non è sinonimo di diversità, ma forse serve per smuovere qualche coscienza… cosa ne dite?

 

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter
Tweets di @Eticamente