Qualità di vita 2013: al primo posto Trento, seguito sul podio da Bolzano e Bologna. Ultime in classifica Napoli e province

In questi giorni è stata pubblicata l’attesissima classifica 2013 della “Qualità della vita in Italia”, stilata dal ‘Sole 24 Ore‘, tenendo conto di 36 parametri, raggruppati in sei macro-aree tra le quali: affari e lavoro, ambiente e salute, tenore di vita, popolazione, tempo libero e ordine pubblico.

Il Trentino Alto Adige si conferma la regione in testa alla classifica con la provincia di Trento, mentre al secondo posto c’è Bolzano e al terzo gradino del podio Bologna seguita da Belluno in quarta e Siena in quinta.

Chiudono la ‘top ten’ Ravenna, Firenze, Macerata, Aosta, Milano. Le ultime 20 posizioni della lista, sono occupate da città del Sud, con Napoli in discesa di un posto rispetto al 2012 e fanalino di coda in 107ma posizione.

Nel 2012 si era piazzata in ultima posizione, mentre quest’anno Taranto è salita guadagnando tre posizioni e si piazza quindi al 104mo posto. Purtroppo l’esito è stato negativo per le province campane, infatti, Caserta perde cinque posizioni e si piazza al 103mo posto, Avellino perde solo una posizione e raggiunge il 94mo posto, Salerno guadagna invece quattro posizioni e raggiunge il 93mo posto, mentre Benevento è 81mo ed ha guadagnato tre posizioni rispetto al 2012.

Mentre pensate che la città in cui c’è il più basso tasso di microcriminalità in assoluto, è Oristano con un numero molto basso di denunce, furti nelle case, truffe ed estorsioni, mentre in questa categoria le peggiori sono Pescara e Torino. Isernia invece risulta la cittadina culturalmente più morta.

E voi siete soddisfatti della posizione in classifica della vostra città?

 

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 07/12/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655