Grecia crisi shock: la popolazione si autoinfetta per ricevere aiuti. La smentita dell’OMS

In questo periodo la crisi non sta colpendo solo il nostro Paese, purtroppo c’è chi sta davvero peggio di noi: la Grecia sta letteralmente mandando in tilt anche l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che ha pubblicato un laborioso studio sugli effetti dell’austerity sui sistemi sanitari dei paesi in crisi.

Questo a seguire sono le situazioni sociali e sanitarie in Europa, dalle quali sono sorti alcuni dati abbastanza allarmanti.

“Anche se la situazione economica e sociale è migliorata in tutti i 53 paesi presi in esame, rimangono alcune differenze e la salute dei cittadini è peggiorata. Anche nei paesi più benestanti della regione si osserva un aumento delle disuguaglianze nella vita dei cittadini e una diminuzione della mobilità sociale. La crisi economica in atto dal 2008 ha esagerato questa tendenza”.

Sicuramente uno dei paesi in cui la crisi sta facendo sentire in mille modi a tal punto da divorare la popolazione è la Grecia, dove si sta vivendo in una situazione molto disagiata e grave. Pensate alcuni dati rilevano che tra il 2007 e il 2009 i suicidi sono aumentati del 17 per cento, e del 40 per cento nel 2011.

Mentre il l tasso di furti ed omicidi è raddoppiato, e quello delle infezioni come l’hiv è fortemente aumentato. La notizia di questi giorni è che molte persone decidono di  autoinfliggersi l’infezione da hiv per sperare di ricevere un sussidio di 700 euro al mese.

Il rapporto emerso ha dichiarato: “questi fenomeni negativi rappresentano un avvertimento per altri paesi che sono sottoposti a importanti misure di austerità fiscale, come la Spagna, l’Irlanda e l’Italia”.

E’ davvero brutto parlare di questi “assurdi” avvenimenti, fa anche dolore. Si spera solamente in una ripresa, perché non si può continuare a soffrire e ad arrivare alla morte in questo modo.

AGGIORNAMENTO 29/11/2013

Il portavoce dell’Organizzazione mondiale della Sanità ha smentito questa notizia notizia. Il rapporto citato “contiene un errore di editing”. E’ vero che più della metà della metà delle persone affette da Hiv si sono ammalate con siringhe che iniettano droghe ma tra questi casi non vi sono prove di autoinfezioni volute a causa del sussidio.

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 28/11/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655