Il problema rifiuti a Napoli sembra si possa risolvere solo con l’ impiego di enormi navi che trasportino il tutto fino in Olanda.

Uno dei soliti scandali italiani. Mandare i rifiuti in Olanda con una nave di oltre 80 metri di lunghezza e una stazza di 3700 tonnellate per una velocità massima di 10 nodi l’ora. A quanto pare costa di meno portare i rifiuti in giro per il mondo che distruggerli qui in “casa”, ma sarà questa una soluzione perenne? Nel 2012 sentiremo ancora parlare di rifiuti oppure no?

Secondo quanto riferisce il Mattino le navi dall’Olanda riusciranno a trasportare 5mila tonnellate alla volta di rifiuti per un totale di circa 200mila in un anno. Dall’amministrazione comunale spiegano che le navi potrebbero essere attive dal 9 gennaio prossimo e arrivare a partire anche due volte alla settimana per una spesa prevista di 16 milioni di euro per 200 tonnellate all’ anno. Così se ad Acerra bruciare i rifiuti costa 109 euro a tonnellata, in altre Regioni 160 euro mentre farlo in Olanda costerà 80 euro compreso il viaggio, è mai possibile?