La notizia che vi stiamo per raccontare riguarda una grande sfera in vetro impermeabile ed autorientabile capace di generare una concentrazione di energia 10.000 volte superiore al normale, migliorando l’efficienza del 35%.

Questa geniale idea arriva dalla Spagna e porterà sicuramente ad un nuovo livello di pannelli fotovoltaici tradizionali. A quanto pare il sole non sarà l’unico a fornirci energia, infatti, grazie alla creazione del team di designer e degli ingegneri della Rawlemon, anche la Luna potrà dare il suo contributo.

Il prototipo denominato “B.torics”, è stato ideato dall’architetto e designer tedesco Andrè Broessel in collaborazione con il suo gruppo di progetto, che ripropone il concetto di energia solare a concentrazione.

Tale sfera di vetro, otre ad essere completamente impermeabile, precisamente sferica e caratterizzata da un sistema di rotazione naturale che garantisce un ottimo riposizionamento ottico, ‘B.torics’ potrà essere posizionato su un qualsiasi tipo di superficie, come tetti spioventi, muri e addirittura può essere integrato nelle facciate dei palazzi, indipendentemente dall’orientamento o dall’inclinazione.

Inoltre l’immissione di acqua all’interno della sfera di vetro, dà la possibilità di spaziare anche nel campo della produzione energetica termica, dando chance a nuove sperimentazioni. E voi cosa ne pensate? E’ utile, geniale e anche bella esteticamente!