Cucce per cani e gatti da oggetti riciclati

Lo sappiamo il nostro amico peloso ama avere un posto tutto suo per raggomitolarsi e sentirsi “a casa”, anche se spesso e volentieri la nostra poltrona preferita o il fondo del letto sono i luoghi che preferiscono.

Se però volete provare a creare una cuccia tutta per loro allora provate con queste idee di riciclo non vi assicuro che loro gradiranno ma voi di sicuro avrete molta soddisfazione!!

Cominciamo con l’idea top delle cucce: il monitor usato!

Ideale per i gatti o per i cagnolini piccoli, è la cuccia ricavata da un vecchio monitor svuotato del suo interno, per svuotarlo io consiglio di portarlo da un’elettricista che toglierà il tutto e vi riconsegnerà lo chassy che vi servirà per creare la cuccia. Se invece volete farlo voi fate attenzione alle cariche elettrostatiche, a non rompere il tubo catodico e a conservare tutte le viti per riassemblare il tutto. Una volta svuotato potete dipingerlo come preferite ma usando colori all’acqua senza solventi dannosi. Poi potete riempirlo con cuscini o copertine per renderlo morbido e se la fantasia vi colpisce potete anche metterci una tendina, fiocchetti, perline… e per i gatti cosa ne dite di giochini penzolanti o un bel mouse tutto colorato?

Un’altra idea originale è quelle di utilizzare vecchie valigie. Dopo averle divise basterà applicare dei piedini che tengano la valigia sollevata da terra facendo dei piccoli fori per passare la vite e avvitarle da dentro con piccoli bulloncini evitando che sporgano troppo. I piedini possono vere un’altezza di pochi centimetri o anche di 10-15 centimetri secondo il vostro gusto, l’importante è che stia sollevata da terra in modo che non prenda freddo. Poi imbottite con vecchi stracci o con un cuscino, decorate con nastrini e fiocchetto, oppure con etichette di viaggi e la cuccia è pronta!! Volendo potete anche lasciare unite le due metà della valigia, l’unica cosa è che dovete fare in modo che non si chiuda mai, neppure per sbaglio, rischiereste sia di spaventare a morte l’animale ma anche di fargli male se per caso finisse su una zampina!

Avete due gatti? Allora fate la valigia a castello!! ci vuole un po’ più di manualità ma l’idea è strepitosa!

Un’idea in più? Per piedini potete usare vecchie palle da tennis o da baseball!

Avete mai pensato di sfruttare la cuccia del cane o del gatto per farne un vaso??? Ecco questa è un’idea geniale, l’unica cosa è che bisogna essere bravi col legno e sopratutto a rendere impermeabile la parte adibita alle piante… ma volendo possiamo anche fare i meno sofisticati e metterci solo dei bei vasetti con sottovaso e fare attenzione quando li bagnamo!! 😉

Di sicuro l’effetto è splendido!

Basta una scatola di legno abbastanza alta per poter spostare il piano superiore, tutto da fissare bene con chiodini e colla da legno mi raccomando, non vogliamo che il cane vada in giro con un vaso in testa! 😀

Una cuccia ancora più facile da fare è quella con le vecchie cassette, se trovate poi quelle della coca cola o pepsi sono fantastiche, non tanto per il logo ma perché erano fatte davvero bene, addirittura con i rinforzi in ferro!! Se poi abbiamo quelle dello champagne… allora potremmo realizzare delle cucce da re!

Anche qui, pulire bene la cassetta, levigarla, colorarla o lasciarla al naturale, abbellirla con nastri, passamaneria o fiocchetti, aggiungere tirafraffi, piedini ma sopratutto un morbidissimo cuscino o copertina… e niente più!!

Se siete bravi potete anche realizzarne una come quella in figura con due casse e un colonnato con attorcigliata la corda che faccia da tiragraffi… è molto bella ma assicuratevi che sia anche solida e stabile!! Se dovete lasciarla all’esterno ricordatevi che rimanda sollevata da terra... io per il mio gatto ho usato una cassetta della frutta girata al contrario e sopra ho posizionato la cuccia vera e propria, così l’aria passa e non rischia di ammuffire a contatto con l’umidità del terreno.

Potete anche usare un vecchio comodino a cui avete torlo l’angina davanti, oppure l’avete forata ad oc (i gatti preferiscono un’apertura minore per rifugiarsi meglio dopo qualche marachella!!)

E se lo capovolgiamo? Ecco un’idea in più… il vecchio comodino ha solo un cassetto… e allora realizziamo una cuccia con tanto di baldacchino guardate…

Spettacolo vero?

Ci sono altri mille modi per realizzare una cuccia, col cartone, con vecchi cuscini, con le botti, insomma basta guardarsi un po’ attorno e il materiale non manca… l’unica cosa? Parola d’ordine riciclare!!!!

Se dovete andare già in giro a comprare troppo non lo state facendo nel modo giusto, sicuramente avete maglioni vecchi, usateli al posto del cuscino, non andate a comprare un cuscino per fido, lui preferisce sentire il vostro profumo!!! Le uniche cose a acquistare sono i materiali di consumo, come colla chiodini, vernici, il resto trovatelo in oggetti casalinghi il risultato sarà molto più soddisfacente!!!

 [Immagini dal web]

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 28/10/2013
Categoria/e: Angolo delle Idee, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655