USA: il monumento ai cani-soldato caduti durante le missioni di guerra

A volte ce ne dimentichiamo, ma i nostri amici a quattro zampe, oltre ad essere degli splendidi animali da compagnia, oltre ad essere preziosi per l’uomo per il loro importantissimo e a volte sottovalutato impegno sociale e umanitario, contribuiscono anche salvare vite umane.

E così, come per i soldati e gli “eroi” che hanno sacrificato la loro vita per salvare la nazione, ecco che a San Antonio, in Texas, si è deciso di rendere omaggio anche a tutti quei cani-soldato che hanno combattuto e sono morti durante la guerra con dei veri e propri monumenti a loro dedicati.

Un gesto simbolico ma di grande rispetto e considerazione se pensiamo che questi animali, oltre ad assistere l’uomo nella vita di tutti i giorni sono in grado di fare anche molto molto di più, hanno combatutto fianco a fianco con le truppe americane, affrontando missioni pericolose e sacrificando la loro vita per salvare l’uomo.

L’iniziativa è stata di John Burnam, un veterano 65enne. Queste statue celebrative sono state collocate nella base militare di Lackland, dove ogni anno vengono addestrati la maggior parte dei soldati a quattro zampe e curati quelli che riportano ferite.

Il monumento raffigura un soldato con quattro cani, un dobermann, un pastore tedesco, un labrador e un Malinois belga, tutte razze utilizzate nelle diverse missioni di guerra.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 26/10/2013
Categoria/e: Animalismo, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655