Ma guardate che simpatica questa lontra!!!

 

La lontra di fiume nordamericana era uno degli animali più cacciati per la pelliccia nell’America del Nord dopo il contatto con Europei.

Le lontre di fiume mangiano una buona varietà di pesci e di crostacei, come di piccoli mammiferi ed uccelli. Hanno una lunghezza di circa 1 m e pesano circa 5-15 chilogrammi. Erano presenti una volta in tutta l’America del Nord, ma oggi sono rare o estinte nella maggior parte dei luoghi, anche se la popolazione sta fiorendo in alcuni parchi.

In Italia la lontra è estremamente rara e sopravvive solo in alcune zone del sud Italia (Parco nazionale del Pollino-parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano – Basilicata e Calabria, Puglia, Molise e Campania); del centro (fiume Sangro, Parco nazionale della Maiella, Abruzzo) e del nord (Ticino e Alto Adige). [Cit. Wikipedia]