Il gioco di Geri: la partita a scacchi contro sè stessi!

Oggi vogliamo mostravi un cortometraggio prodotto dalla Pixar nel 1997 che s’intitola Il gioco di Geri. Dura appena 4 minuti ma racchiude in esso tutta la solitudine che gli anziani vivono nella nostra società al giorno d’oggi.

Un corto davvero riuscito, ironico, malinconico che è valso all’autore, Jan Pinkava, l’Oscar per il miglior cortometraggio animato.

Geri è un nonnino che si reca in un parco vuoto. Si siede ed inizia una partita a scacchi contro sè stesso. Sorprende come riesce a divertirsi e a giocare realmente non essendoci nessun altro: follia? Chissà! Ma se fa stare bene ben venga!

Il finale fa davvero sorridere…

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

 

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 09/10/2013
Categoria/e: Primo piano, Video.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655